close
apr 30, 2018
apr 30, 2018

La storia di Pinnacle

La storia di Pinnacle

Pinnacle offre da più di 20 anni un'esperienza di scommessa unica ai suoi clienti. Dall'anno della sua fondazione, nel 1998, sono cambiate molte cose nel settore, ma il suo approccio al mondo delle scommesse è rimasto lo stesso. Qual è la storia di Pinnacle e cosa riserva il futuro? Scoprilo continuando a leggere.

Gli albori di Pinnacle

Considerata da molti come il bookmaker più capace al mondo, Pinnacle fornisce le migliori quote, i limiti di scommessa più alti e una politica di benvenuto nei confronti dei vincitori, che la contraddistingue dalle altre società, da più di 20 anni. Clienti da oltre 100 Paesi possono scommettere online in 16 lingue diverse su Pinnacle.com e sebbene il futuro offra un'entusiasmante prospettiva, molte persone sono interessate anche a conoscere la storia della società. Iniziamo da dove tutto è cominciato

Pinnacle (conosciuta in passato come Pinnacle Sports) fu fondata il 6 agosto 1998 e le sue offerte di scommesse sportive sono state lanciate ufficialmente due mesi dopo, nell'ottobre dello stesso anno.

Nonostante il numero di scommesse online sia aumentato di dieci volte dalla nascita di Pinnacle, il suo approccio unico al settore è rimasto invariato.

Il primo ufficio di Pinnacle fu aperto a Curaçao, un'isola dei Caraibi olandesi. L'attuale sede centrale società si trova tuttora a Curaçao, e fu inaugurata poco dopo l'inizio del secolo nel 2001. 

Durante i primi anni Pinnacle pubblicava le quote su Internet, ma accettava scommesse solamente al telefono. I margini bassi erano già un punto importante in quel periodo, ma la reputazione di Pinnacle crebbe anche grazie ai pagamenti rapidi ai clienti vincenti, un processo che molti dei suoi concorrenti ritardavano.

Il passaggio online e la fama mondiale

Internet iniziò a guadagnare popolarità negli ultimi anni '90 e Pinnacle fu uno dei primi bookmaker a utilizzare lo spazio online. Il primo sito di scommesse online completamente funzionate di Pinnacle (inizialmente lanciato con l'indirizzo planetpinnacle.com) fu disponibile nel 2000. 

Il successo di Internet e il miglioramento del sito Web portarono Pinnacle a non accettare più scommesse al telefono alla fine del 2004 e dal 2006 il bookmaker spostò tutte le operazioni online. 

Nella metà del primo decennio del secolo Pinnacle continuò a crescere e ad affermare la sua reputazione di bookmaker online di fiducia che offriva qualcosa che nessun altro era in grado di offrire. Questa crescita portò all'apertura di diversi uffici in diverse città del mondo, come Londra (2005), Manila (2009) e Malta (2015).

Pinnacle è ancora unica nell'industria moderna

L'industria delle scommesse è cresciuta esponenzialmente negli ultimi dieci anni (soprattutto grazie agli sviluppi tecnologici) e questo ha permesso l'emergere di numerosi concorrenti che hanno messo alla prova e sfidato Pinnacle come leader mondiale tra i bookmaker.

Nonostante il numero di scommesse online sia aumentato di dieci volte dalla nascita di Pinnacle, il suo approccio unico al settore è rimasto invariato. Nonostante alcuni ci abbiano provato nessuno è stato in grado di replicare il modello di Pinnacle. Il Direttore del Trading della società, Marco Blume, in passato disse che chiunque volesse provare a copiare il modello di Pinnacle doveva essere in grado di sopravvivere in una vasca degli squali.

Nel gennaio del 2010 Pinnacle raggiunse un altro importante traguardo quando divenne il primo bookmaker ad accettare una scommessa sugli E-Sports. Pinnacle decise di offrire mercati grazie alla popolarità degli E-Sports nel suo team di trader e, a partire dalla prima scommessa su StarCraft 2 risalente a più di 8 anni fa, ha accettato più di 10.000.000 scommesse E-Sports e ha diversi mercati per più di 15 giochi.

In pochi potevano aver da ridire riguardo all'affermazione che Pinnacle offrisse i limiti di scommessa più alti online, ma ogni dubbio fu brillantemente dissipato durante la Coppa del Mondo del 2014. Considerata dalla maggior parte delle persone come l'evento sportivo più grande al mondo, Pinnacle alzò i suoi limiti a $1.000.000 durante la competizione, una cifra che rese minuscolo qualsiasi altro limite nel settore delle scommesse. 

Una nuova era per Pinnacle

Uno dei grandi cambiamenti di Pinnacle negli ultimi 20 anni è stato il cambio di nome da Pinnacle Sports a Pinnacle, avvenuto nel 2016. Il nuovo nome, dominio (pinnacle.com) e il design dinamico furono pensati per completare la gamma di servizi che furono sviluppati e lanciati nella metà degli anni 2000 (scommesse sportive, casinò, E-Sports, servizi per dispositivo mobile, programmi di affiliazione e un'offerta B2B).

Nonostante è probabile che in futuro assisteremo a molti altri cambiamenti, Pinnacle continuerà a dare la priorità all'esperienza dei suoi clienti rispetto a qualsiasi altra cosa.

La recente crescita nel settore delle scommesse sugli E-Sports e la qualità dell'esperienza di scommesse sugli E-Sports che Pinnacle ha fornito ai suoi clienti, fu evidenziata nel 2016 quando il bookmaker vinse il primo di diversi premi dedicati agli E-Sports. Dopo aver vinto i premi EGR eSports Operator of the Year e SBC eSports Bookmaker of the Year nel 2016, Pinnacle riuscì a confermare il suo premio SBC e a vincere il Gaming Intelligence eSports Operator of the Year nel 2017.

Nel 2017 Pinnacle lanciò anche due grandi aggiornamenti sul proprio sito Web. Il lancio della sezione Risorse per le scommesse migliorò l'affermazione che il bookmaker ha l'obiettivo di istruire gli scommettitori. Il portale ospita più di 1.000 articoli, una sezione dedicata agli strumenti per le scommesse e un glossario. Alla fine del 2017 Pinnacle ha rilanciato il suo E-Sports hub, offrendo agli scommettitori tutto quello di cui hanno bisogno in un singolo luogo, incluse le migliori quote del settore, un programma completo degli eventi e un blog pieno di contenuto istruttivi.

Bastarono 10 giorni nel 2018 perché Pinnacle annunciasse un'altra novità, ufficializzando che Mats Wilander era diventato il primo ambasciatore della società. Il plurivincitore di tornei di singolo del Grande Slam si unì alla società prima dell'inizio dell'Australian Open e il bookmaker celebrò questa collaborazione lanciando The €8,000 Slam, in cui regalò € 8.000 a un fortunato cliente.

Cosa ci riserva il futuro?

Nonostante una lunga e illustre storia, non ci sono dubbi che il meglio debba ancora venire per Pinnacle. Le quote imbattibili, gli alti limiti e una politica di benvenuto nei confronti dei vincitori farà sempre parte dell'esperienza di Pinnacle, ma la società ha in cantiere alcuni interessantissimi progetti da rendere disponibili nel corso dell'anno.

Nonostante i diversi prodotti (scommesse sportive, casinò, programma di affiliazione e B2B), la sezione Risorse per le scommesse e l'E-Sports Hub ricco di funzioni continueranno a espandersi per garantire che Pinnacle rimanga in prima fila nel settore delle scommesse sportive, il bookmaker offre ai propri clienti un dietro le quinte di quello che riserva il futuro, mostrando come R guidi l'innovazione nel settore delle scommesse sportive.

Nonostante è probabile che in futuro assisteremo a molti altri cambiamenti, Pinnacle continuerà a dare la priorità all'esperienza dei suoi clienti rispetto a qualsiasi altra cosa. Mentre altri bookmaker pensano a offerte su nuovi bonus, incentivi senza valore e campagne marketing non necessarie, Pinnacle farà quello che ha fatto negli ultimi 20 anni - vale a dire fornire agli scommettitori le migliori scommesse online.

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.