close
Principiante
ott 13, 2016
ott 13, 2016

Intervista con uno scommettitore professionista di tennis

Intervista con uno scommettitore professionista di tennis

Dalle slot machine e dal poker all'analisi delle statistiche e alle scommesse sul tennis, il sogno è diventato realtà per Dan Wetson che ha trasformato la sua affinità per il gioco d'azzardo in un vero e proprio lavoro. In questa intervista Dan rivela come riesce a creare profitti quotidianamente scommettendo sul tennis. Scoprilo continuando a leggere.

Innanzituttoparliamo un po' di te. Come hai iniziato la tua carriera come giocatore d'azzardo professionista?

Cominciai a giocare d'azzardo seriamente quando ero all'università e questo mi fa sentire piuttosto vecchio poiché stiamo parlando di 18 anni fa! 

In quel periodo conobbi un giocatore semi-professionista di slot machine che fu così gentile da condividere con me i suoi metodi. Trascorsi molto tempo ad affinare le tecniche e ad apportare miglioramenti generali, riuscendo a laurearmi e a guadagnare nel contempo, a differenza della maggior parte degli studenti che durante gli anni universitari si indebitano.

Dopo essermi laureato in Economia e Finanza feci domanda a diverse società per partecipare ai loro programmi per neolaureati, ma la concorrenza era troppo alta. Ovviamente, mentre facevo domande per un posto di lavoro, giocavo ancora alle slot e mi fu chiaro che nel breve termine avrei migliorato in maniera significativa la mia posizione finanziaria giocando d'azzardo a tempo pieno. Decisi di giocare d'azzardo per sei mesi a tempo pieno e non sono mai tornato sulla mia decisione.

In maniera graduale il mio interesse si spostò verso altri giochi d'azzardo e trascorsi diverso tempo a giocare a poker prima che entrasse in vigore la legislazione UIGEA (che ha avuto un enorme impatto sul settore, rendendo molto difficile per i giocatori statunitensi depositare denaro e giocare).  Successivamente la mia attenzione si rivolse alle scommesse e al trading sportivo. 

Su quali mercati preferisci puntare e quali software utilizzi? Trovi maggiori opportunità con le quote prima di una partita o con le scommesse dal vivo?

Generalmente preferisco giocare dal vivo, perché le statistiche facilmente disponibili per lo scommettitore/trader medio durante una partita sono esigue rispetto a quelle disponibili prima della partita. Per questo motivo ho creato una serie di dati da utilizzare durante una partita e li uso per scommettere sui mercati che mi interessano, oltre a fornirli alle persone che si abbonano ai miei servizi.

Il leggendario @puntdotcom una volta ha detto che consiglia di conservare più dati possibili su qualsiasi cosa si possa trovare. Sono completamente d'accordo con questa affermazione.

In genere io faccio trading per le quote delle partite. C'è qualche altro mercato laterale a cui sarei interessato nel caso ci fosse una migliore liquidità, ma non sono disponibili frequentemente.

Per quanto riguarda i software non ho mai utilizzato un API in maniera continua per diverse ragioni. Innanzitutto uso un Mac per scommettere e non ci sono molti software disponibili per i Mac. Qualcuno potrebbe pensare di colmare questo vuoto nel mercato. In secondo luogo la velocità non è un grande problema per me, poiché solitamente tendo a entrare/uscire durante le pause di gioco, ad esempio alla fine di un game o di un set.

Quali strategie di gestione finanziaria utilizzi e qual è stata la tua perdita più grande?

Penso che il poker mi abbia dato basi eccellenti per quanto riguarda la gestione finanziaria. Nel poker, generalmente, si sa che è necessario fare 40-50 buy-in per effettuare una determinata puntata. Questo equivale al 2-2,5% delle tue risorse finanziarie se perdi l'intera somma puntata in quella partita. Adotto un approccio simile nel trading sportivo e il mio algoritmo calcola la puntata automaticamente mentre sto scambiando quote con una cifra massima di perdita preimpostata.

Per quanto riguarda la mia perdita più grande, provo a non concentrarmi troppo sulle perdite o sui profitti di una singola partita, perché sono una parte integrante del gioco e pensarci troppo è uno spreco di energie non ottimale.

Com'è la giornata tipo di un trader di tennis?

Bella domanda, dipende dal fuso orario dei tornei. Per esempio, al momento siamo nel periodo dell'anno in cui i tornei sono in Asia, quindi nel Regno Unito le prime partite della giornata iniziano tra le 3:00 e le 6:00 di mattina.  Visto l'orario d'inizio preparo un foglio di calcolo per ogni partita il giorno prima e poi lo invio anche alle persone che si sono abbonate ai miei servizi. 

Successivamente provo ad andare a dormire presto, se possibile, e ad alzarmi alle 6:00-6:30 perché trovo che la liquidità dei mercati in diretta prima di quell'ora sia piuttosto scarsa. Poi impiego un quarto d'ora per completare il mio codice prendendo in considerazione i potenziali punti in cui iniziare a fare trading per ogni partita. A questo punto sono pronto a cercare le opportunità per inserirmi nel mercato.

Le giornate sono più semplici quando la stagione si sposta in Europa e negli Stati Uniti con partite che iniziano più tardi. Solitamente mi alzo un po' più tardi e preparo tutto il necessario la mattina, prima che inizino le partite.

È un lavoro che fai da solo e, anche se è possibile parlare con altri trader su Skype o sui social media, è piuttosto difficile riuscire a mantenere il giusto equilibrio tra le chiacchiere e la concentrazione. Penso che in un mondo ideale a breve termine, farei trading ed eviterei tutte le distrazioni possibili, ma se penso al lungo termine credo che la maggior parte della gente impazzirebbe lavorando in questo modo.

Sei conosciuto per essere un trader che si basa sulle statistiche. Usi mai il tuo intuito e nel caso, come?

Credo di usarlo un minimo. È raro che io non segua il mio codice e nel caso questo accada è molto più frequente che succeda per evitare un punto di partenza piuttosto che per crearne uno diverso. 

La principale area in cui utilizzo il mio intuito è la compilazione dei dati nel foglio di calcolo quotidiano. Un esempio di questo approccio potrebbe essere la mia scelta di utilizzare un campione diverso per un certo giocatore rispetto ai dati che utilizzo di solito perché penso che questi dati non rappresentino il reale valore del giocatore o le sue possibilità nella partita del giorno.

Parlando di tennis, quale giocatore giovane pensi si debba seguire?

Daniil Medvedev, un ventenne russo. Negli ultimi mesi ha fatto dei progressi sorprendenti e questa settimana ha raggiunto per la prima volta la 122esima posizione nel ranking mondiale e da giugno ha guadagnato un numero di posizioni maggiore rispetto a quella di oggi. Nei suoi ultimi cinque Challenger ha sempre raggiunto almeno i quarti di finale, vincendone uno e arrivando in finale in un altro. 

Ma non sono solo le sue statistiche ad essere impressionanti e in continuo miglioramento, Medvedev ha mostrato di essere adatto a tutte le superfici e questo lo aiuterà a migliorare ulteriormente il suo ranking in futuro.  C'è anche da considerare che nei primi mesi del 2017 non dovrà difendere molti punti del ranking, quindi non mi sorprenderebbe vederlo entrare molto presto nella top 100. 

Qual è il consiglio che ti ha aiutato maggiormente nella tua carriera di trader di tennis?

Il leggendario @puntdotcom una volta in un'intervista ha detto che consigliava di conservare più dati possibili su qualsiasi cosa si possa trovare. Sono completamente d'accordo con questa affermazione.

Per concludere quale consiglio daresti agli scommettitori che provano a trasformare la loro passione per le scommesse sportive in un lavoro?

Avendo chattato con molti altri scommettitori e trader che mi hanno chiesto qualche consiglio, devo dire che molte persone hanno dei grossi problemi per quanto riguarda la disciplina e la gestione delle finanze. Io la vedo così: puoi essere il miglior scommettitore/trader del mondo, ma non riuscirai a creare profitti in maniera continua se non riesci a gestire le tue finanze e a ridurre al minimo le distrazioni.

Puoi essere il miglior scommettitore/trader del mondo, ma non riuscirai a creare profitti in maniera continua se non sei in grado di gestire il denaro.

Da un punto di vista finanziario, bisogna assicurarsi di separare le finanze dedicate al gioco d'azzardo da quelle necessarie per la vita quotidiana. Prova a ridurre la pressione che ti spinge a fare trading sportivo assicurandoti di avere riserve di denaro sufficienti nel caso qualcosa vada storto, giocare i soldi del mutuo è decisamente una pessima idea!

Se uno scommettitore fa ricerche con l'obiettivo di creare una strategia di scommessa, bisogna assicurarsi che se si trova un punto a proprio favore si sia in grado di monetizzarlo. In passato mi è successo spesso di trovare un punto potenzialmente a mio favore in un mercato laterale che si è poi rivelato inutile perché sarebbe stato impossibile effettuare una puntata decente o perché il mercato presentava una scarsa liquidità. In questi casi ho sprecato il mio tempo e quindi il mio consiglio è quello di evitare che possano accadere situazioni simili.

Infine, da un punto di vista più ampio, consiglio di assicurarsi di avere delle ragioni valide per inserirsi o uscire da un mercato e non scambiare quote seguendo la propria fantasia o le sensazioni. Generalmente penso che i trader che si affidano alle proprie sensazioni abbiano la tendenza a sopravalutare le proprie capacità.

Se, ad esempio, scommetti contro un giocatore che è avanti di un set e di un break perché lo stai facendo?  Lo fai perché il giocatore è statisticamente un giocatore debole in questi casi o perché ha una percentuale di tenuta bassa e in passato ha sprecato delle situazioni di vantaggio, o lo stai facendo solamente perché la quota è bassa o perché ti ricordi di un evento particolare, che potrebbe essere solamente un ragionamento sbagliato dello scommettitore, in cui il giocatore ha perso dopo essere stato avanti nel punteggio?

 

Controlla qui le ultime quote

Pinnacle ha un team di editori e scrittori oltre a una serie di collaboratori esterni, che spazia da professori universitari a rinomati autori fino a ex trader e apprezzati esperti di sport. Collettivamente il team Pinnacle e i collaboratori esterni realizzano i contenuti informativi all'interno delle risorse per le scommesse. 

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.