close
apr 3, 2018
apr 3, 2018

Quanto vale realmente una scommessa gratuita?

Perché i bookmaker offrono scommesse gratuite?

Come funzionano le scommesse gratuite?

Scopri di più su altre offerte promozionali.

Quanto vale realmente una scommessa gratuita?

Molti scommettitori non scelgono più un bookmaker basandosi sul miglior valore offerto, piuttosto si concentrano sulla promozione che attira di più. A una prima analisi le cosiddette scommesse gratuite e i bonus potrebbero sembrare interessanti, ma guardando più attentamente i termini e condizioni si capisce il vero valore di queste offerte. Scopri perché non esiste una vera scommessa gratuita.

Perché i bookmaker offrono scommesse gratuite?

Una scommessa gratuita è un gesto di buona volontà? È il modo che utilizza un bookmaker per ringraziare di aver scelto di scommettere con lui? Niente di tutto ciò. Le scommesse gratuite, i bonus e altre promozioni sono semplicemente un metodo per acquisire nuovi clienti velocemente utilizzando incentivi a basso rischio.

Come funzionano le scommesse gratuite?

La tipologia di scommessa gratuita più comune e conosciuta è quella classica "senza rischi". Tuttavia, questa offerta contraddittoria non è mai un'offerta che non presenta alcun rischio per lo scommettitore. Per poterne avere diritto bisogna essere dei nuovi clienti senza che un'altra persona dello stesso nucleo familiare abbia altri conti utilizzati precedentemente.

Appena si trova valore e si sfrutta una di queste offerte, il conto sarà chiuso per "abuso di bonus".

Una volta che ci si è iscritti e si sono accettati i lunghi termini e condizioni, si deve depositare un determinato importo e scommetterlo con quote superiori a un limite specifico (solitamente 1,5 a volte 2,00) prima di ricevere lo stesso importo depositato sotto forma di una scommessa gratuita, ovviamente i bookmaker che utilizzano questa offerta non pensano che una scommessa con una quota di 1,50 o superiore si possa considerare un rischio. 

Come se ciò non bastasse molti bookmaker obbligano a reinvestire l'importo; nel caso si sia vinto con la scommessa gratuita, bisogna scommettere nuovamente l'importo del deposito (si può arrivare a doverlo reinvestire 10 volte) prima di poter prelevare le vincite.

Ad esempio, per avere diritto a una scommessa gratuita attualmente disponibile di € 10 è necessario depositare € 10 e giocare l'importo della scommessa gratuita per un valore di € 100 (o superiore) con quote superiori a un determinato limite prima di poter prelevare qualsiasi somma di denaro.

Bonus sul deposito

Oltre alla comune scommessa gratuita "senza rischi" alcuni bookmaker offrono un bonus sul deposito che sembra vantaggioso, in questo caso l'offerta può variare da € 10 a € 250. La cifra dell'offerta è importante per le campagne di marketing dei bookmaker, ma gli scommettitori devono fare attenzione alle clausole scritte in piccolo.

Se osserviamo più attentamente un bonus sul deposito da € 200 di un bookmaker, possiamo notare il motivo per cui non offre alcun valore. Per farla breve, l'offerta si divide in segmenti di depositi massimi ai quali il bookmaker aggiunge l'importo corrispondente, l'importo massimo che uno scommettitore può depositare in una volta per ricevere il rimborso è € 50.

Questo significa che per i € 200 pubblicizzati è necessario depositare € 200 di denaro in quattro tornate da € 50 l'una. I € 50 devono essere scommessi su quote superiori a 1,50 prima che possa essere attivato il bonus successivo.

È importante notare che solamente il profitto (non la puntata originale) dalle vincite ottenute utilizzando questo bonus sarà versato sul proprio conto, questo significa che se si scommettono i € 50 del bonus sul deposito su una quota di 2,00 invece di ricevere € 100 si riceveranno solamente € 50.

Quote migliorate

Un'altra offerta sensazionalista usata dai bookmaker è quella su quote speciali migliorate per eventi specifici. Queste quote estremamente gonfiate, a volte fino a 51,00 invece di 1,50, possono far pensare a un ottimo valore, ma ovviamente anche questa offerta nasconde qualcosa. 

queste promozioni offrono ai clienti poco o nessun valore e servono solamente per farli iscrivere e scommettere con margini gonfiati.

Un esempio reale di offerta con quote migliorate è la quota di 29,00 sulla vittoria del Manchester City contro il West Ham. Considerando che le quote reali di questa partita erano di 1,26 non c'è da sorprendersi che questo genere di offerta possa suscitare molto interesse.

Quando si scopre che la puntata massima è di € 1 e tutte le vincite sono pagate in scommesse gratuite, improvvisamente l'offerta non sembra più così vantaggiosa.

Chiusura della scommessa prima della fine della partita e assicurazione sulle multiple

L'assicurazione sulle multiple e la possibilità di chiudere la scommessa prima della fine della partita sono offerte innovative che attirano gli scommettitori offrendo un maggiore controllo, ma queste opzioni aggiuntive sono disponibili a caro prezzo. 

L'offerta di chiusura di una scommessa non riflette mai le reali quote in diretta durante un evento e i vantaggi potenziali dell'assicurazione sulle multiple (la propria puntata rimborsata se una selezione, all'interno di una multipla, normalmente a sei selezioni non risulta vincente) sono bilanciati dal margine aumentato che gli scommettitori sono obbligati ad accettare.

Pur non facendo parte della stessa tipologia degli incentivi per nuovi clienti, queste due promozioni funzionano nascondendo il valore reale dietro a una facciata di incentivi o di maggior controllo.

La corsa agli armamenti delle promozioni

Le promozioni descritte in precedenza sono offerte standard per molti bookmaker in quello che sta diventano un mercato sempre più saturo. Al momento molti bookmaker sono in competizione tra loro nel provare a creare un maggior numero di offerte allettanti che possano ingannare gli scommettitori nel pensare di star ottenendo qualcosa in maniera gratuita. 

Gli scommettitori sono vittime di quella che è una vera e propria corsa agli armamenti delle promozioni in cui tutti i bookmaker utilizzano gli stessi presupposti e li presentano in un nuovo pacchetto per farli sembrare più interessanti. 

Il problema è che i bookmaker che forniscono questo genere di offerte non sanno come gestire i clienti che sanno quello che stanno facendo. Appena si trova valore e si sfrutta una di queste offerte il conto sarà chiuso per "abuso di bonus".

Rimborsi sotto forma di scommesse gratuite e pagamenti anticipati sono solo alcuni esempi delle ultime varianti delle offerte promozionali tradizionali utilizzate dai bookmaker, che si stanno allontanando sempre più dalla loro funzione fondamentale di accettare scommesse, impiegando maggiori energie nel marketing.

Proprio come tutte quelle che sono state utilizzate in passato, queste promozioni offrono ai clienti poco o nessun valore e servono solamente per farli iscrivere e scommettere con margini gonfiati.

Piuttosto che spendere denaro in promozioni stravaganti che sono d'ostacolo per i clienti, Pinnacle si concentra sull'offrire le migliori quote, i limiti online più alti e sul fornire una politica di accoglienza dei vincitori. Se scommetti per avere un profitto dovresti fare attenzione a queste argomentazioni esclusive.

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.