close
mar 20, 2017
mar 20, 2017

4 lezioni sulle scommesse di Sir Alex Ferguson

Quali sono i segreti del successo di Ferguson?

Quali sono gli errori di cui si pente maggiormente?

Cosa significa la disciplina nelle scommesse?

4 lezioni sulle scommesse di Sir Alex Ferguson
Con l'uscita del suo ultimo libro, Leading, Sir Alex Ferguson è tornato a raccontare i suoi ricordi sul mondo del calcio per svelare i segreti che l'hanno portato a 38 anni di successi come allenatore del Manchester United e dell'Aberdeen. Quali sono i segreti del suo successo? E come possono trarne beneficio gli scommettitori? Scoprilo continuando a leggere.

Sir Alex Ferguson, che nella sua carriera ha vinto 49 trofei nella massima serie inglese e in quella scozzese, è conosciuto per essere uno degli allenatori di maggior successo in tutta la storia del calcio. Il suo nome rappresenta successo, leadership e, ovviamente, trofei.

Quello che Sir Alex Ferguson ha raccolto nel suo libro Leading è una guida stimolante e piena di lezioni che si possono utilizzare in qualsiasi ambito dove l'obiettivo è vincere.

Quindi, cosa possono imparare da Leading gli scommettitori che vogliono vincere? Lo abbiamo letto per te e l'abbiamo riassunto in quattro lezioni chiave.

1. Ossessione per la vittoria

Sir Alex Ferguson non voleva solamente essere il migliore, era ossessionato dalla fame di vittoria. Il famoso allenatore ha dichiarato che per 26 anni è stato sposato con il Manchester United.

Ferguson ammette: "Mia moglie era pronta ad accettare questo sacrificio, è stata magnifica. Lo so che non è una cosa che avrebbero fatto tutte le mogli, ovviamente, ma lei capì la mia ossessione".

Arrivare secondo non è mai stata una possibilità per lo scozzese,

che scrive: “A un certo punto della mia vita il desiderio e il bisogno di vincere hanno prevalso sulla mia paura di fallire. Vincere era una questione d'orgoglio".

E il risultato? Durante la sua permanenza sulla panchina del Manchester United i Red Devils hanno concluso il campionato in seconda posizione cinque volte e in tutti e cinque i casi la stagione successiva hanno vinto il campionato. Questo fa capire quanto Ferguson odiasse perdere. 

Vediamo in che modo questo può applicarsi al mondo delle scommesse. Se vuoi guadagnare con le scommesse lo devi volere in maniera ossessiva. Ma qual è lo scommettitore che nella sua mente non vuole vincere? A voler ben guardare, desiderare qualcosa ed esserne ossessionato sono due cose piuttosto diverse tra loro.

Gli studi sul comportamento indicano che la maggior parte degli scommettitori gioca per divertirsi, per essere accettata socialmente o per noia, e vincere è solo un semplice desiderio piuttosto che un obiettivo chiaro. Le persone che sono ossessionate dal voler guadagnare scommettendo e che, più probabilmente, creeranno un modello di scommesse, applicano tecniche di gestione del rischio e metodi di puntata appropriati che possono portare a consistenti profitti dalle scommesse.

2. Ammettere gli errori

Nonostante la sua immagine da tiranno, Ferguson non si astiene dal confessare i suoi rimpianti, ad esempio la cessione di suo figlio ai Wolves, la violenta litigata con Mark McGhee riguardo ai festeggiamenti per la vittoria della Coppa delle Coppe nel 1983 contro il Real Madrid o l'aver comunicato a Jaap Stam di essere stato venduto alla Lazio in una stazione di servizio sono solo alcuni degli esempi citati nel libro.

Nonostante sia allettante pensare che la ricetta per arrivare al successo non preveda errori, Ferguson sottolinea il fatto che i fallimenti gli sono serviti da insegnamento.

Nonostante sia allettante pensare che la ricetta per arrivare al successo non preveda errori, Ferguson sottolinea il fatto che gli errori e i fallimenti gli sono serviti da insegnamento. Questo che cosa significa per gli scommettitori che sono determinati a guadagnare? 

Nell'articolo Come costruire un modello per le scommesse, abbiamo insistito sull'importanza di mettere alla prova la propria strategia e controllare i risultati. È importante ricordarsi che un modello proficuo deve essere mantenuto con il passare del tempo e questo è possibile solamente se uno scommettitore controlla la presenza di eventuali errori.

3. Pensare sul lungo periodo

Una problematica su cui Ferguson è molto critico in Leading è la tendenza predominante delle squadre di club di cambiare frequentemente gli allenatori.  

Quando si sedette sulla panchina del Manchester United era il Liverpool la squadra dominatrice del calcio inglese. Ferguson ha mantenuto la sua attenzione sia sulle partite più prossime sia sulla costruzione dei successi sul lungo termine. Nel suo tentativo di creare la squadra più forte di tutta Europa, lo scozzese ammette che avrebbe ceduto un giocatore piuttosto che sacrificare i principi che utilizzava per la sua visione a lungo termine.

Lo stesso vale per il mondo delle scommesse. Se tutto quello che si vuole ottenere è guadagnare questo fine settimana, una serie di scommesse perdenti probabilmente ti spingeranno a scommettere somme sempre più alte per recuperare le perdite. Tuttavia, se le scommesse perdenti sono considerate come una normale variazione di risultati casuali, una serie di sfortunati risultati avrà un impatto nullo sulla tua strategia e quindi sulle vincite generali.

Per imparare come evitare le insidie poste dal pensiero a breve termine puoi leggere l'articolo How does luck influences short-term betting.

4. La disciplina è il fattore principale

Ultimo, ma non per ordine d'importanza, Ferguson riconosce che i suoi successi nascono dalla disciplina.

Nel suo libro scrive: "Ho sempre avuto la sensazione che i nostri trionfi siano il risultato di un'applicazione continua della disciplina".

Nel libro ammette che il suo approccio duro con i giocatori può aver obbligato lo United a cedere alcuni talenti. I suoi litigi con giocatori del calibro di David Beckham, Roy Keane e Ruud Van Nistelrooy sono gli esempi più famosi.

E aggiunge: "La disciplina viene prima di qualsiasi altro aspetto. Può esserci costata diversi titoli, ma se dovessi tornare indietro farei esattamente le stesse identiche scelte".

Ma cosa significa questo per le scommesse? Nell'articolo The dangers of weighting probability from intuition spieghiamo che il fattore principale alla base di vincite consistenti nel mondo delle scommesse è il valore previsto (vale a dire quanto possiamo aspettarci di vincere in media per scommessa).

La maggior parte degli scommettitori misura il valore di una scommessa basandosi sulla propria percezione del profitto potenziale, quello che noi consigliamo, se devi scegliere solo una cosa da imparare dal libro di Ferguson, è di valutare l'importanza della disciplina nel calcolare il valore previsto delle tue scommesse.

Tuttavia, come accade per tutti i buoni consigli, l'importante non è sapere quello che bisogna fare, ma implementarlo. Sta a te decidere se applicare i consigli di Ferguson alle tue scommesse. Ma di una cosa siamo sicuri, Leading è un libro che tutti i fan di calcio devono leggere. È praticamente impossibile non apprezzare il fatto di essere in compagnia di Ferguson. 

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.