close
Due settimane fa
set 5, 2017

Cosa possono imparare gli scommettitori dalle partite di calcio di precampionato?

L'impatto positivo dei successi in precampionato

Cosa abbiamo imparato dal precampionato della stagione 2016/17?

La forma in precampionato e le scommesse per la stagione regolare

Cosa possono imparare gli scommettitori dalle partite di calcio di precampionato?

Le partite di calcio di precampionato, che si tratti di amichevoli o tornei più competitivi, negli ultimi anni, sono diventate sempre più importanti per le squadre. Tuttavia, sono molte le persone che si chiedono ancora se le squadre siano più interessate ai premi in denaro derivanti da queste partite o dal risultato reale. Gli scommettitori possono utilizzare i risultati del precampionato per migliorare le loro scommesse in vista di una nuova stagione? Continua a leggere per scoprirlo.

Molti tifosi potrebbero ignorare l'importanza dei risultati del precampionato della loro squadra. Molte squadre viaggiano per il mondo alla ricerca di nuovi tifosi e di ingenti introiti e sono più interessate a migliorare la forma dei giocatori piuttosto che ai risultati. Anche il rischio di qualche infortunio prima dell'inizio della stagione fa crescere dubbi sulla competitività delle partite di precampionato.

Abbiamo già visto che le prestazioni di una squadra nelle prime sei partite della stagione spesso può essere uno strumento per valutare l'andamento dell'intera stagione. Ci sono anche dei dati che mostrano che le prestazioni di una squadra in precampionato possono influenzare la sua forma durante la stagione vera e propria. Ma come possono utilizzare gli scommettitori questo tipo di informazioni a proprio vantaggio?

L'impatto positivo dei successi in precampionato

Consideriamo quanto segue: nell'estate 2015 il Leicester City vinse quattro volte e pareggiò una delle cinque partite di precampionato, mentre il Chelsea non riuscì a vincere nessuna delle quattro partite (il Leicester finì la stagione in prima posizione, mentre il Chelsea in decima posizione). Nessuno vuole suggerire che questi risultati portarono in maniera diretta i Foxes all'inaspettato trionfo in campionato, mentre i campioni in carica del Chelsea ebbero una stagione orribile e licenziarono il loro allenatore prima di Natale.

Sono infinite le variabili da tenere in considerazione, ad esempio la qualità della squadra avversaria, la distanza che le squadre devono coprire e gli esperimenti effettuati da una squadra per inserire i neo acquisti

Dopotutto, il Leicester non affrontò nessuna squadra di livello dei club di Premier League, mentre gli uomini allenati da José Mourinho affrontarono squadre del calibro di Paris Saint-German e Barcellona. Ma la fiducia ndella rosa è un valore inestimabile e il metodo più semplice che ha una squadra di guadagnare fiducia è quello di vincere partite di calcio qualsiasi sia il livello degli avversari.

Curiosamente l'estate scorsa il Leicester partecipò all'International Champions Cup a cui aveva preso parte la stagione precedente il Chelsea e perse contro il Barcellona e il Paris Saint-Germani prima di iniziare la stagione in maniera negativa, gli scommettitori potrebbero utilizzare la forma precampionato del Leicester come parte di un un modello di previsione delle prestazioni nella stagione 2017/18.

Cosa abbiamo imparato dal precampionato della stagione 2016/17?

Nel 2016/17 sono state nove le squadre che hanno totalizzato un maggior numero di punti in Premier League rispetto a quelli guadagnati la stagione precedente. Sette di queste nove squadre hanno avuto maggior successo nelle partite di precampionato rispetto ai risultati avuti nella stagione 2015/16, un segno che la loro preparazione stava andando nella giusta direzione? Collettivamente le loro prestazioni sono migliorate di 0,54 punti di media per partita se si mettono a confronto le partite di precampionato con quelle della stagione terminata da poco.

La fiducia della rosa è un valore inestimabile e il metodo più semplice che ha una squadra di guadagnare fiducia è di vincere partite di calcio qualsiasi sia il livello degli avversari.

Un altro esempio interessante è il Crystal Palace. Nonostante abbiano passato la maggior parte della stagione 2016/17 a lottare per non retrocedere, avevano cominciato l'anno in maniera positiva. Dopo sei partite erano settimi in classifica con una media di 1,67 punti per partita.

La media di 1,67 punti per partita era considerevolmente migliore rispetto alla media di 1,11 punti per partita fatta registrare nella stagione precedente, ma tra i due campionati il Crystal Palace ebbe una forma eccellente nel precampionato. Cinque vittorie e una sola sconfitta negli otto incontri di precampionato sembravano indicare un buon stato di forma per la stagione 2016/17.

Le due squadre (delle nove che hanno fatto registrare più punti nella stagione 2016/17 rispetto alla stagione precedente) che ebbero un precampionato peggiore rispetto al campionato precedente sono state il Manchester City e il Tottenham Hotspur, entrambe le squadre hanno terminato la stagione 2016/17 in una posizione migliore rispetto l'anno precedente.

Nell'estate 2015 il Leicester City vinse quattro volte e pareggiò una delle cinque partite di precampionato, mentre il Chelsea non riuscì a vincere nessuna delle quattro partite (il Leicester finì la stagione in prima posizione, mentre il Chelsea in decima posizione).

Non dobbiamo ignorare questi record negativi, ma era molto improbabile che la loro forma estiva in cui fecero registrare un punto a partita potesse continuare durante la nuova stagione.

Invertendo la classifica troviamo il Sunderland, che nell'estate 2016 vinse quattro partite e ne pareggiò due, ma una volta che la stagione iniziò non fu in grado di lasciare il segno. Questo dato sottolinea il fatto che non è solo il precampionato delle grandi squadre a non essere rappresentativo dell'andamento della loro stagione.

La forma in precampionato e le scommesse per la stagione regolare

Gli esempi che abbiamo usato mostrano le problematiche causate dall'utilizzo della formadel precampionato come una guida per le scommesse. Sono infinite le variabili da tenere in considerazione, ad esempio la qualità della squadra avversaria, la distanza che le squadre devono coprire per partecipare a partite precampionato remunerative e gli sperimenti effettuati da una squadra per inserire i neo acquisti e spesso anche nuovi allenatori. Potrebbe non essere una buona idea affidarsi completamente alla forma del precampionato per determinare le proprie scommesse, ma potrebbe essere altrettanto insensato ignorarla completamente.

Pagina principale RPLS
Guarda le quote più recenti per la Premier League
  • Tags

Dopo aver conseguito una laurea in Scienze della comunicazione, la carriera di Andrew ha subito una misteriosa svolta che lo ha portato a lavorare in una banca, ma la sua vera passione è sempre stata il calcio. Dopo aver osservato come il mondo dello sport, negli ultimi anni, abbia assistito a un proliferare di dati, Andrew ha colto all'istante le possibilità che i numeri possono offrire agli scommettitori relativamente al "gioco più bello del mondo". Al momento sta intraprendendo una carriera nell'analisi delle statistiche calcistiche e mostra un grande interesse per la previsione dei risultati delle partite.

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.