close
giu 29, 2017
giu 29, 2017

Strategia di scommessa per il calcio in diretta: cosa si impara dal primo tempo di una partita?

Perché è utile analizzare le prestazioni del primo tempo e del secondo tempo

Utilizzare i dati per la strategia di scommessa in diretta

Fai attenzione alle eccezioni alla regola

Strategia di scommessa per il calcio in diretta: cosa si impara dal primo tempo di una partita?

Il vantaggio delle scommesse in diretta nel calcio è che gli scommettitori possono valutare quello che succede in una partita e prendere decisioni in maniera più ponderata riguardo a quello che può accadere e scommettere di conseguenza. Utilizzare i dati della prestazione di una squadra nel primo tempo di una partita e confrontarli con quelli del secondo tempo può essere la chiave per avere successo nelle scommesse in diretta sul calcio. Scopri di più continuando a leggere.

Le squadre tendono a comportarsi in maniera diversa dopo aver segnato o subito il primo gol a seconda delle loro qualità e come utilizzare questi comportamenti a proprio vantaggio è un fattore che è stato già analizzato in un precedente articolo. Tuttavia, poiché il calcio è uno sport con punteggi bassi, può essere difficile trovare opportunità di scommessa vantaggiose una volta che si sono verificati gli eventi più importanti di una partita.

Perché è utile analizzare le prestazioni del primo tempo e del secondo tempo

Mentre le tendenze delle prestazioni di una squadra dopo aver segnato o subito il primo gol sono piuttosto costanti da una stagione a quella successiva, l'altra problematica che si deve affrontare, riguardo alla prima rete di una partita, è che non è semplice prevedere quando questa possa accadere.

Ci sono diverse informazioni che gli scommettitori possono utilizzare per indirizzare la propria strategia di scommessa in diretta. Le statistiche sulle prestazioni delle squadre nel primo e nel secondo tempo delle partite sono facilmente reperibili su Internet e possono essere potenzialmente più utili rispetto all'analisi delle prestazioni di una squadra dopo il primo gol in una partita.

Gli scommettitori possono fare affidamento su prestazioni costanti in entrambe le metà di gioco di una partita per gran parte delle squadre e il livello di prestazioni generali si stabilisce agli inizi di una stagione.

La buona notizia è che molte squadre sono piuttosto costanti per quanto riguarda le proprie prestazioni in entrambe le metà di gioco delle partite. Potrebbe sembrare ovvio, avendo scoperto nel precedente articolo che le squadre che segnano per prime vincono nel 69% dei casi, e quindi, logicamente, se passano in vantaggio nel primo tempo riescono a portare a casa il risultato.

Ma non è così ovvio come si potrebbe pensare. Consideriamo il caso in cui una squadra sta vincendo per 2-0 alla fine del primo tempo, può pareggiare o perdere per 1-0 il parziale del secondo tempo, ma il risultato finale sarà quello desiderato. La prestazione della squadra dopo il primo tempo è peggiorata in questo esempio, ma è comunque riuscita a vincere la partita.

Utilizzare i dati per la strategia di scommessa in diretta

Come mostra la seguente tabella la maggior parte delle squadre ha risultati molto simili in entrambe le metà di gioco. I dati mostrano la differenza dei punti per partita nel primo e nel secondo tempo, presupponendo che il risultato è deciso alla fine di ogni metà di gioco. I dati coprono le ultime cinque stagioni delle squadre di Premier League e includono sia le differenze positive sia quelle negative.

Differenza PPP tra il primo tempo e il secondo tempo

Differenza punti per partita (PPP) tra il primo tempo e il secondo tempo

Numero di squadre

Da 0 a 0,10

33

Da 0,11 a 0,25

33

Da 0,26 a 0,5

27

Superiore a 0,5

7

Possiamo notare che due terzi delle squadre ha una differenza di punti per partita tra le prestazioni in ogni metà delle partite inferiore a un quarto di punto. Inoltre, non ci vuole molto tempo per stabilire la forma generale della stagione.

La tabella seguente mostra la differenza in punti per partita per i primi tempi quando si confrontano i primi tempi della stagione con la stagione nel suo complesso. Avendo già analizzato l'importanza delle prime sei partite della stagione sappiamo quanto è importate fare questo genere di confronto.

Differenza punti tra le prestazioni del primo tempo dopo 19 e 38 partite

Differenza punti tra le prestazioni del primo tempo dopo 19 e 38 partite

Numero di squadre

Da 0 a 0,10

41

Da 0,11 a 0,25

38

Da 0,26 a 0,5

21

Superiore a 0,5

0

Le prestazioni di una squadra dopo 19 partite rimangono entro un quarto di punto per partita rispetto al dato che si riscontra alla fine della stagione quattro volte su cinque. Vogliamo avere delle linee guida per la strategia di scommesse prima nel corso della stagione rispetto alla fine del girone d'andata, la buona notizia è che i dati rimangono a un quarto di punto per due terzi delle squadre dopo sole dieci partite, come è mostrato nella seguente tabella

Differenza punti tra le prestazioni del primo tempo dopo 10 e 38 partite

Differenza punti tra le prestazioni del primo tempo dopo 10 e 38 partite

Numero di squadre

Da 0 a 0,10

32

Da 0,11 a 0,25

33

Da 0,26 a 0,5

29

Superiore a 0,5

6

Dalle informazioni precedenti possiamo stabilire che le prestazioni del primo tempo di due terzi delle squadre dopo dieci partite rimangono entro un quarto di punto per partita per il resto della stagione. Sappiamo anche che un numero simile di squadre ha un livello di prestazioni simile sia nel primo tempo sia nel secondo tempo delle partite. Quindi, possiamo fare previsioni ragionevoli sulle prestazioni delle squadre dopo la fine del primo tempo basandoci sulle prestazioni del primo tempo dopo che è stato giocato solamente un quarto della stagione.

Fai attenzione alle eccezioni alla regola

Ci saranno sempre eccezioni al modello che abbiamo sviluppato e solitamente riguardano le squadre che si trovano a metà classifica che spesso sono le più difficili da pronosticare. Ad esempio, il Crystal Palace ha avuto la più alta oscillazione verso l'alto nelle prestazioni tra il primo e il secondo tempo nella stagione di Premier League 2016/17, prima di concluderla al 14esimo posto. Nella stessa stagione lo Stoke City, che si è piazzato una posizione sopra il Palace, ha avuto la peggiore oscillazione verso il basso per quanto riguarda le prestazioni tra il primo e il secondo tempo.

Ci sono diversi fattori che possono contribuire alle eccezioni alla regola analizzata nell'articolo: l'impatto che possono avere le coppe sulle prestazioni in Premier League, la sostituzione di un giocatore importante a causa di un infortunio o per scelta dell'allenatore sono solo due esempi da considerare.

I dati precedenti sottolineano come gli scommettitori possono fare affidamento su prestazioni costanti in entrambe le metà di gioco di una partita per gran parte delle squadre e in quanto tempo si stabilisce il livello di prestazioni generali. Possiamo aspettarci dei cambiamenti minimi nelle prestazioni di una squadra e nel risultato dopo 45 minuti di una partita da 90 minuti e quindi utilizzare il primo tempo come una guida per le scommesse in diretta sul secondo tempo.

Vuoi un ulteriore aiuto per sviluppare una strategia di scommessa? Impara come calcolare i gol previsti nel calcio.

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.