close
mag 9, 2017
mag 9, 2017

Scommesse a lungo termine sulla Serie A: chi può battere la Juventus?

È giusto che le quote per il titolo di Serie A sulla Juventus siano così basse?

Riuscirà il Napoli a terminare un'attesa lunga 28 anni e vincere il campionato?

Quanto sono importanti gli investimenti effettuati dal Milan sul mercato per le scommesse a lungo termine sulla Serie A?

Scommesse a lungo termine sulla Serie A: chi può battere la Juventus?

L'inizio della Serie A si sta avvicinando, gli scommettitori possono iniziare a guardare ai mercati a lungo termine per cercare valore potenziale. Negli ultimi anni la Juventus ha dominato il calcio italiano, ma il divario sta iniziando a ridursi. Quali squadre hanno le maggiori possibilità nel mercato a lungo termine sulla Serie A? Continua a leggere per un'analisi esperta.

Oltre a un'analisi approfondita delle scommesse a lungo termine per il vincitore della Premier League e quelle sulle retrocessioni nel campionato inglese, uno sguardo alle massime serie europee mostra come potrebbe esserci valore anche sul vincitore della Serie A di questa stagione.

Il mercato delle scommesse a lungo termine sul vincitore della Serie A suggerisce che ci sono cinque principali contendenti al titolo. Uno sguardo più approfondito alle prestazioni nelle stagioni recenti e le statistiche delle squadre aiuteranno certamente gli scommettitori a prendere decisioni in maniera più attenta quando dovranno studiare leimbattibili quote sulla serie A di Pinnacle.

Juventus

Molto probabilmente la Juventus sarà una scelta popolare per il titolo di campione della Serie A questa stagione, solamente il Bayern Monaco e il PSG hanno quote più basse nei mercati sui vincitori dei cinque principali campionati europei e ci sono buoni motivi per questo.

La Vecchia Signora ha vinto gli ultimi sei campionati di Serie A, che hanno portato a 33 i titoli vinti, oltre a dominare la Coppa Italia con tre vittorie negli ultimi tre anni, portando a 12 i trionfi totali. Tuttavia, gli scommettitori farebbero meglio a notare come il margine con cui hanno vinto il campionato è diminuito negli ultimi anni.

Margine di vittoria della Serie A dal 2013/14 al 2016/17

Stagione

Margine di vittoria

2013/14

17

2014/15

17

2015/16

9

2016/17

4

Non c'è dubbio che i successi della Juventus si basano su una difesa solida, in particolare con l'attuale allenatore Massimiliano Allegri. Nell'ultima stagione hanno avuto la terza migliore difesa nei cinque principali campionati europei concedendo solamente una media di 0,71 goal a partita. Ma per poter giustificare delle quote così basse la Juventus dovrà migliorare la sua forza d'attacco che nel 2016/17 ha portato a una media di 2,03 goal a partita.

La Juventus ha ancora il suo principale cannoniere dell'anno scorso, Gonzalo Higuain (24 goal), ma ha ceduto Leonardo Bonucci, il suo difensore più importante, ai rivali del Milan e il trasferimento di Neymar dal Barcellona al PSG renderà difficile riuscire a trattenere il giovane talentuoso Paulo Dybala.

La Juventus probabilmente merita ancora di essere considerata la favorita nel mercato delle scommesse per il vincitore della Serie A, ma per la prima volta in sei anni il suo domino nel calcio italiano potrebbe essere in serio pericolo.

  • La Juventus è quotata a 1,613* per la vittoria della Serie A. Scommetti ora.

Napoli

Il Napoli (5,270*per la vittoria della Serie A) è considerata una delle principali squadre del calcio italiano, pur avendo vinto solamente due campionati nella sua storia e l'ultimo nella lontana stagione 1989/90. Sfortunatamente per i Partenopei le loro ottime statistiche e un ottimo livello di forma degli ultimi quattro anni non ha prodotto i risultati che avrebbero meritato.

Il Napoli, con il Real Madrid, è stata l'unica squadra nei cinque principali campionati europei a far segnare più di dieci goal a quattro diversi giocatori.

Gli 86 punti fatti registrare alla fine dell'ultima stagione sono il punto più alto nella storia del Napoli e questo ne mostra la crescita continua. La squadra di Maurizio Sarri ha segnato il maggior numero di goal a partita (2,47), ha registrato la migliore media per quanto riguarda il possesso palla (59%) e la migliore percentuale di passaggi riusciti (87,2%) nella scorsa stagione di Serie A. Il Napoli ha registrato una media di 680,9 passaggi per partita in campionato, 135 in più di qualsiasi altra squadra.

Gli scommettitori potevano avere dei dubbi sulla squadra per la stagione 2016/17 dopo che Gonzalo Higuain si è trasferito alla Juventus per £ 75,3 milioni, ma Dries Mertens ha riempito il vuoto lasciato dall'attaccante argentino. Mertens ha segnato un numero maggiore di reti rispetto a Higuain, ma è stato importante anche l'apporto offerto dagli altri giocatori in campo (il Napoli, con il Real Madrid, è stata l'unica squadra nei cinque principali campionati europei a far segnare più di dieci goal a quattro diversi giocatori).

Milan

In pochi avrebbero previsto che il Milan potesse essere considerato uno dei favoriti nelle scommesse per la vittoria della Serie A dopo che la scorsa stagione ha terminato il campionato in sesta posizione. Tuttavia, avendo speso più di £ 160 milioni di sterline questa estate, i Rossoneri sono considerati come una delle principali contendenti nelle quote per la vittoria della Serie A (attualmente la loro quota è6,980*).

Se il Milan vuole provare a vincere il campionato quest'anno dovrà migliorare le sue prestazioni contro le squadre più forti del campionato. Nell'ultima stagione hanno vinto solamente due delle dieci partite giocate contro le prime cinque.

La seconda squadra più titolata del calcio italiano ha registrato successi sporadici sia in campionato sia nelle coppe. Dopo essersi piazzato tra le prime sei per 15 anni di seguito, l'ottavo posto del Milan nella stagione 2013/14 è stata una sorpresa. I cinque allenatori che si sono succeduti da quella stagione non sono riusciti a far tornare la squadra ai livelli passati, ma l'anno scorso Vincenzo Montella ha portato il Milan in sesta posizione e sembra aver portato maggiore stabilità.

Gli arrivi di Leonardo Bonucci, Ricardo Rodriguez, Mateo Musacchio e Andrea Conti rafforzeranno una difesa che ha concesso 1,18 goal per partita l'anno scorso, mentre Hakan Calhanoglu e Andre Silva aggiungeranno creatività ed efficacia in attacco.

Un altro aspetto fondamentale per il Milan è che Gianluigi Donnarumma ha deciso di continuare la sua carriera in rossonero e Suso sta iniziando a mostrare tutto il suo potenziale. L'attaccante spagnolo ha offerto il maggior numero di assist (9) e creato il maggior numero di occasioni (62) di qualsiasi giocatori a non aver ancora compiuto 24 anni.

Se il Milan vuole provare a vincere il campionato quest'anno i suoi nuovi acquisti dovranno ambientarsi velocemente (la maggior parte conosce già il campionato italiano), ma soprattutto dovrà migliorare le sue prestazioni contro le squadre più forti del campionato. Nell'ultima stagione hanno vinto solamente due delle dieci partite giocate contro le migliori cinque. 

Roma

Nessuna squadra si è avvicinata a spodestare la Juventus come la Roma l'anno scorso. Luciano Spalletti ha portato la Roma al suo terzo secondo posto negli ultimi quattro anni, ma per quanto ci abbiano provato i giallorossi non sono riusciti a regalare a Francesco Totti la ciliegina sulla torta della sua carriera, la scorsa stagione è stata la 24esima e ultima giocata dal capitano della Roma.

Gli scommettitori dovrebbero anche pensare di utilizzare un modello per i goal previsti o un punteggio Brier per studiare la Serie A e migliorare le proprie scommesse in vista della prossima stagione.

Mentre le altre squadre favorite nel mercato per la vittoria della Serie A sembrano concentrarsi sull'attacco o sulla difesa la Roma ha un approccio più bilanciato. La loro strategia basata sul contropiede li ha differenziati dagli avversari, i cinque goal, segnati la scorsa stagione, nati da contropiedi sono il numero più alto del campionato.

La Roma è la seconda squadra ad aver commesso meno falli per partita (12,2) e ad aver recuperato il maggior numero di palloni a partita (15,5) di tutto il campionato. Vale la pena notare che la Roma ha segnato il maggior numero di rigori nella stagione 2016/17.

La Roma ha una quota un po' più alta nel mercato per la vittoria della Serie A perché ha perso il portiere titolare dell'anno scorso Wojciech Szczesny e uno dei giocatori più creativi, Mohammed Salah; l'egiziano ha segnato 15 goal ed effettuato 11 assist (sette dei quali al capocannoniere del campionato Edin Dzeko che in totale ha segnato 29 reti).

Inter

L'ultima squadra nelle quote per la vittoria della Serie A è l'Inter. In maniera analoga ai loro cugini del Milan, l'Inter ha avuto un periodo di calo dalla stagione 2010/11, dopo aver vinto cinque campionati ed essere arrivati secondi una volta nelle sei stagioni precedenti. Da quell'annata il miglior piazzamento dell'Inter è un quarto posto e per questa ragione è considerata come un outsider per la vittoria della Serie A.

  • L'Inter è quotata a 10,970* per la vittoria della Serie A. Scommetti ora.

I nerazzuri hanno sfruttato gli screzi tra Luciano Spalletti e la tifoseria della Roma e inizieranno la stagione con uno dei migliori allenatori del campionato. Spalletti probabilmente porterà un approccio più creativo e incentrato sul possesso palla, caratteristiche che sono mancate la scorsa stagione.

Nell'annata scorsa l'Inter ha dimostrato buone capacità con palla al piede riuscendo a completare il maggior numero di dribbling per partita (11,4) di tutto il campionato e si è impegnata quando non erano in possesso del pallone (la loro media di 20 interventi a partita è stata la seconda di tutto il campionato).

Scommesse a lungo termine sulla vittoria della Serie A: Considerazioni finali

Oltre a cercare valore nelle quote per la vittoria della Serie A, gli scommettitori dovrebbero anche pensare di utilizzare un modello per i goal previsti o un punteggio Brier per studiare la Serie A e migliorare le proprie scommesse in vista della prossima stagione.

Quote soggette a modifica

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.