close
Due settimane fa
set 5, 2017

Scommesse sul vincitore della Premier League: un'analisi approfondita

Analisi delle quote sul vincitore della Premier League 2017/18

Quali sono i punti di forza e di debolezza di ogni squadra contendente?

Qual è la squadra più regolare in Premier League?

Scommesse sul vincitore della Premier League: un'analisi approfondita

Mentre le squadre del calcio inglese continuano a non badare a spese durante la finestra di mercato, gli scommettitori si stanno preparando per l'11 agosto giorno in cui inizierà la stagione 2017/18 di Premier League Ma dov'è il valore nel mercato delle scommesse a lungo termine sulla vittoria di Premier League di Pinnacle? Questo articolo esamina le sei contendenti principali nelle quote per il vincitore della Premier League 2017/18.

Nonostante sia considerato il campionato più interessante al mondo, la Premier League è piuttosto semplice da pronosticare per quanto riguarda la classifica finale, il sorprendente successo del Leicester nella stagione 2015/16 è stata una vera anomalia. 

Nelle ultime due stagioni il Tottenham Hotspur ha raccolto il maggior numero di punti, ha perso il minor numero di partite, segnato il maggior numero di goal e concesso il minor numero di reti tra tutte le squadre di Premier League.

Il regno di strapotere del Manchester United, iniziato nei primi anni '90, potrebbe essere finito quando Sir Alex Ferguson ha deciso di terminare la sua carriera da allenatore (lo United non è mai riuscito a finire oltre la quinta posizione da quando se n'è andato), ma i Red Devils sono ancora tra le sei solite pretendenti quando si tratta delle scommesse a lungo termine sul vincitore della Premier League.

Manchester City, Chelsea, Manchester United, Arsenal, Liverpool e, in anni recenti, il Tottenham sono state le squadre principalmente quotate per la vittoria della Premier League. Uno sguardo più attento alle prestazioni di ogni squadra in anni recenti, oltre ai punti di forza e di debolezza che le accompagnano all'inizio di questa stagione, aiuterà gli scommettitori a trovare valore nelle scommesse sul vincitore della Premier League.

Manchester City

Da quando lo sceicco Mansour ha acquistato la squadra nel 2008, il Manchester City è diventata una delle principali contendenti nelle scommesse a lungo termine per la vittoria della Premier League e nelle ultime due stagioni sono partiti come favoriti. (2,900* per la vittoria quest'anno). Tuttavia, dopo aver vinto due titoli ed essere arrivati secondi una volta tra la stagione 2011/12 e 2014/15, i Citizens si sono sempre classificati tra il terzo e il quarto posto, nonostante nell'ultima stagione abbiano avuto delle ottime prestazioni nelle prime sei partite.

Lo stile di gioco del Manchester City si basa sulla fluidità e su passaggi rapidi, nell'ultima stagione hanno avuto la più alta media di possesso palla del campionato (60,9%), hanno completato il maggior numero di passaggi a partita (597,6) e hanno avuto la percentuale di passaggi riusciti più alta (85,5%).

Claudio Bravo ha avuto la peggior media di parate per goal di qualsiasi altro portiere titolare del campionato (1,08).

I dati positivi di Kevin De Bruyne (18 assist) e Sergio Aguero (20 goal) sono stati messi in evidenza l'anno scorso, ma è abbastanza chiaro che i problemi del City siano in difesa. Claudio Bravo ha avuto la peggior media di parate per goal di qualsiasi altro portiere titolare del campionato (1,08) e John Stones ha fatto il maggior numero di errori difensivi che hanno fatto segnare qualsiasi giocatore in campo.

Il Manchester City ha investito più di £ 150 milioni in un portiere e tre difensori (Ederson, Kyle Walker, Danilo e Benjamin Mendy), ma questi giocatori dovranno adattarsi allo stile di Pep Guardiola e ambientarsi velocemente per poter giustificare una quota così bassa per la loro vittoria in Premier League.

Chelsea

A causa della pessima stagione 2015/16 dopo il trionfo dell'anno prima, molte persone non consideravano il Chelsea tra le favorite dello scorso campionato. L'approccio duro di Antonio Conte e il modulo 3-4-3 hanno funzionato alla perfezione e i Blues hanno trionfato in maniera semplice per la seconda volta in tre anni dopo aver passato 184 giorni in testa alla classifica.

I goal di Diego Costa sono valsi 15 punti la scorsa stagione (più che qualsiasi altro giocatore del campionato).

Come molte delle sue rivali il Chelsea si è impegnata molto in questa finestra di mercato avendo già acquistato Antonio Rudiger, Tiemoue Bakayoko e Alvaro Morata. Quello che varrebbe la pena considerare è la potenziale partenza di Diego Costa. I goal dell'attaccante spagnolo sono valsi 15 punti la scorsa stagione (più che qualsiasi altro giocatore del campionato).

La caduta del Leicester City dopo la vittoria del campionato nel 2015/16 è stata causata da un calo di forma e dal fatto che le altre squadre si sono adattate al loro stile di gioco. Il principale punto di forza del Chelsea l'anno scorso è stato quello di sorprendere gli avversari in contropiede, riuscendo a segnare il maggior numero di reti in contropiede (7) tra tutte le squadre del campionato, se riuscissero ad aggiungere un approccio più diretto come seconda tattica potrebbe esserci valore nel puntare sul Chelsea nelle scommesse a lungo termine sul vincitore di Premier League.

  • La quota del Chelsea per ripetere la vittoria dell'anno scorso in Premier League è di 4,45*. Scommetti subito.

Manchester United

Il Manchester United non è più quella potenza quasi imbattibile del calcio inglese, al momento è una squadra che fatica a entrare tra le prime quattro. In molti credono che Jose Mourinho è l'uomo che può cambiare questa tendenza, ma nonostante la vittoria in Europa League dell'anno scorso c'è ancora molto da fare.

Mourinho ha già acquistato Victor Lindelof e Romelu Lukaku e quest'ultimo potrebbe rivelarsi un acquisto importantissimo. Il giocatore 24enne della nazionale belga ha una quota bassa nel mercato sul capocannonieree dovrà riempire il vuoto lasciato da Zlatan Ibrahimovic (che può essere considerato ilgiocatore più importante della scorsa stagione per il Manchester United). 

Uno dei principali problemi del Manchester United nella stagione 2016/17 è stato quello di non riuscire a trasformare pareggi in vittorie, i Red Devils sono la squadra ad aver pareggiato il maggior numero di volte (15) e i 10 pareggi casalinghi totali sono uno dei peggiori record di qualsiasi squadra nella storia della Premier League.

Lukaku dovrà migliorare la precisione sotto porta del Manchester United della scorsa stagione (35,53%) e se Paul Pogba continuerà a migliorare, entrare tra le prime quattro (1,333*) e magari riuscire a vincere il campionato (4,45*) potrebbe diventare una possibilità reale.

Arsenal

La maggior parte della scorsa stagione dell'Arsenal si è concentrata su Arsene Wenger e sulla domanda se sarebbe diventato vittima della falsa credenza del costo irrecuperabile. L'Arsenal è riuscito a vincere la FA Cup e Wenger ha firmato un nuovo contratto nella speranza che possa terminare l'attesa lunga 14 anni per un altro titolo di Premier League.

La questione più importate, forse, è se l'Arsenal riuscirà a trattenere Alexis Sanchez che ha segnato 24 goal ed effettuato 10 assist e creato 78 occasioni da rete nella scorsa stagione.

La scorsa stagione è stata la prima volta negli ultimi 20 anni in cui i Gunners non sono riusciti a terminare il campionato tra le prime quattro (i loro 75 punti sono stati il più alto punteggio fatto registrare da una squadra finita in quinta posizione nella storia della Premier League) e l'Europa League, da giocare il giovedì sera, offrirà un nuovo tipo di sfida.

L'arrivo di Alexandre Lacazette aumenterà senza dubbio il potenziale offensivo dell'Arsenal, in Ligue 1 ha segnato 28 goal con una percentuale di conversione del 33,33%, ma la cosa più importante è se riusciranno a trattenere Alexis Sanchez, che ha segnato 24 gol, effettuato 10 assist e creato 78 occasioni da rete nella scorsa stagione.

Gli scommettitori, molto probabilmente, aspetteranno fino a quando non sarà chiarito il futuro di Alexis Sanchez sperando che l'Arsenal investa in altri nuovi giocatori, in particolare per la difesa, nelle prossime settimane prima di avere fiducia nelle loro possibilità nel mercato a lungo termine per il vincitore della Premier League, un'alternativa che vale la pena considerare è la quota per i primi quattro posti a 1,571*.

  • L'Arsenal è dato a 12,00* per la vittoria della Premier League. Scommetti subito.

Liverpool

In maniera analoga al Manchester United il Liverpool, da una delle principali squadre di calcio inglese è diventata una di quelle in seconda linea per quanto riguarda la vittoria del campionato, nonostante ci siano andati vicino nel 2013/14. Da quando è sulla panchina dei Reds, Jurgen Kloop ha ottenuto dei buoni progressi, ma lo stesso vale per i suoi rivali, i Reds devono disperatamente cercare di migliorare la loro difesa.

La tattica del Liverpool si basa in gran parte sul gegenpressing, tanto amato da Klopp. Nell'ultima stagione è la squadra ad aver coperto la distanza maggiore e ad aver effettuato il secondo maggior numero di contrasti (18,9). Inoltre, hanno tirato in porta tutte le volte che ne hanno avuto la possibilità, facendo registrare la seconda media per tiri a partita dell'ultima stagione (16,8) e hanno segnato il maggior numero di goal da fuori area (13).

Il Liverpool ha perso più partite contro le ultime sei della classifica (tre) rispetto a quelle perse contro le prime sei (nessuna) nella scorsa stagione di Premier League.

La scorsa stagione il Liverpool è stato incredibilmente imprevedibile. Hanno perso più partite contro le ultime sei della classifica (tre) rispetto a quelle perse contro le prime sei (nessuna), questo evidenzia come le loro prestazioni nel mercato delle scommesse con handicap sono state negative. Inoltre hanno passato 471 minuti in svantaggio (la seconda squadra peggiore del campionato) e guadagnato il maggior numero di punti da questo genere di situazione (18).

Una delle principali domande sul Liverpool nel mercato delle scommesse a lungo termine per la vittoria della Premier League è come riusciranno a far fronte alle fatiche della Champions League. Finora hanno comprato Sarah, Solanke e Robertson, ma dovranno aggiungere profondità alla squadra per poter arrivare tra le prime quattro (2,100*), e magari vincere la Premier League (12,00*)

Tottenham

Il Tottenham Hotspur è sempre rimasto tra le prime sei classificate in Premier League da quando si è qualificato per la Champions League la prima volta nella sua storia nel 2009/10.

Nella scorsa stagione gli Spurs hanno terminato la stagione davanti all'Arsenal, i loro rivali londinesi, per la prima volta negli ultimi 22 anni e cercheranno di migliorare la seconda posizione vincendo la loro prima Premier League nel 2017/18.

Una delle maggiori preoccupazioni per gli scommettitori sarà il potenziale impatto che lo spostamento delle partite casalinghe a Wembley avrà sulle prestazioni del Tottenham

Diversamente dai suoi avversari, il Tottenham non ha effettuato grandi cambiamenti nella sua rosa negli ultimi anni, negli ultimi cinque anni ha il più basso bilancio di spesa di qualsiasi squadra in Premier League. Oltre a una difesa ben bilanciata e un centrocampo solido gli Spurs possono vantare quello che si può definire l'attacco più pericoloso del campionato, guidato da Harry Kane, l'attuale favorito nellequote per il capocannoniere di Premier League

Nelle ultime due stagioni il Tottenham ha raccolto il maggior numero di punti, ha perso il minor numero di partite, segnato il maggior numero di goal e concesso il minor numero di reti tra tutte le squadre di Premier League. Si può discutere sulle ragioni: potrebbero essere sempre stati sfortunati a trovare un avversario più forte di loro o semplicemente non sono mai stati in grado di giocare ai loro livelli quando si sono trovati sotto pressione.

Le prime sei squadre di Premier League nel corso di due stagioni

Posizione

Squadra

G

V

N

P

GF

GS

DR

Pt

1

Tottenham Hotspur

76

45

21

10

155

61

+94

156

2

Arsenal

76

43

17

16

 142

80

+62

146

3

Manchester City

76

42

18

16

151

80

+71

144

4

Chelsea

76

42

17

17

144

86

+58

143

5

Liverpool

76

38

22

16

141

92

+49

136

6

Manchester United

76

37

24

15

103

64

+39

135

Una delle maggiori preoccupazioni per gli scommettitori sarà il potenziale impatto che lo spostamento delle partite casalinghe a Wembley avrà sulle prestazioni del Tottenham I loro avversari londinesi dell'Arsenal e del West Ham, tra gli altri, hanno mostrato come le squadre possono faticare dopo aver cambiato stadio e se utilizziamo come esempio le prestazioni della scorsa Champions League, gli Spurs potrebbero vivere un'esperienza simile.

  • La quota del Tottenham per la vittoria della Premier League è di 9,10. Scommetti subito.

Durante la stagione di Premier League è possibile trovare valore nelle scommesse sui calci d'angolo, scommesse sui cartellini o usare un modello per gli expected goal per migliorare le tue scommesse.

Quote soggette a modifica

Pagina principale RPLS
Guarda le quote più recenti per la Premier League
  • Tags

Benjamin ha conseguito una laurea in Inglese con specializzazione in Scrittura creativa prima di seguire una carriera che univa la sua passione per lo sport e l'interesse per le scommesse. Accanito tifoso di numerosi sport, i suoi articoli ora spaziano dagli approfondimenti sulle anteprime dei maggiori eventi sportivi all'analisi delle tendenze e tecniche delle scommesse.

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.