mar 23, 2017
mar 23, 2017

Come calcolare gli expected goal delle partite di calcio

Come prevedere il numero di goal in una partita di calcio

Esploriamo un modello per pronostici con gli expected goal in dettaglio

Quali sono i limiti del modello con expected goal?

Come calcolare gli expected goal delle partite di calcio
Per prevedere il punteggio di una partita di calcio in maniera corretta gli scommettitori hanno bisogno di due cose: informazioni e un modello. Quanti goal si segnano in media in una partita? Con che frequenza un tiro si trasforma in un goal? E cosa più importante, come si possono utilizzare i dati passati per prevedere il numero di goal in modo da poter piazzare scommesse vincenti? Questo articolo spiega come utilizzare un modello per il calcolo degli expected goal per prevedere il punteggio di una partita di calcio. Scopri come continuando a leggere.

Con una media di 2,73 reti di media per partita nelle ultime cinque stagioni di Premier League, si può dire che i goal nel calcio sono un evento relativamente raro. Il famoso libro sui dati nel calcio, The Numbers Game, sostiene che fino al 50% delle partite può essere deciso dalla fortuna, dal rimpallo della palla o da una decisione dell'arbitro.

Questo rende ancora più importante utilizzare un campione di dati più ampio per effettuare i propri pronostici. Quindi, piuttosto che utilizzare la media di 2,73 goal per partita nella stagione di Premier League 2015/16 per un modello per i pronostici, potremmo utilizzare la media di 8,49 tiri nello specchio della porta o forse i 25,7 tiri totali effettuati mediamente nel corso di una partita.

Tuttavia, in questo caso la problematica sta nel fatto che, mentre tutti i goal hanno la stessa importanza, le possibilità che un tiro si trasformi in goal possono variare sensibilmente ed è il motivo per cui si calcolano gli expected goal, o xG. Mediamente, in Premier League un tiro si è trasformato in una rete il 9,7% delle volte nelle ultime cinque stagioni, ma dividendo questi tiri in categorie possiamo notare quanto la percentuale di conversione possa variare.

Osservando i dati storici possiamo calcolare la probabilità media che ha un tiro di trasformarsi in un goal utilizzando la quantità di fattori che riteniamo corretta. Alcuni modelli approfonditi osservano se un goal è stato segnato con un tiro o con un colpo di testa oppure la situazione che ha portato al tiro e altre variabili. Questo genere di modello richiede una capacità di raccogliere dati avanzata e capacità di analisi statistica, ma è comunque possibile farsi una buona idea utilizzando un sistema per il calcolo degli expected goal molto più semplice. Qui di seguito spiego quello che utilizzo io.

Calcolare il valore dei diversi tipi di goal

Iniziamo con i rigori. Tra le stagioni 2011/12 e 2015/16 sono stati calciati 443 rigori in Premier League, dei quali 347 sono stati segnati, il che significa una media di 78,3% rigori realizzati. Quindi, assegniamo a un rigore un valore di expected goal di 0,783.

Opta classifica qualsiasi azione che considera un'ottima opportunità come "grande occasione" e la definisce come "una situazione in cui ci si aspetta, ragionevolmente, che un giocatore segni (solitamente in uno scenario di uno contro uno o da posizione ravvicinata)".

Nelle ultime cinque stagioni della massima serie inglese sono state trasformate in rete 2579 su 6213 grandi occasioni. Tuttavia, dobbiamo ricordarci che i rigori sono inclusi in questi dati e quindi, sottraendo i rigori, le grandi occasioni hanno una percentuale di conversione del 38,7%, il che fornisce a questa tipologia di opportunità un valore xG di 0,387.

Teniamo questi dati da parte e consideriamo le altre occasioni che si sono create all'interno dell'area di rigore. Nelle ultime cinque stagioni si sono create 22.822 occasioni nell'area di rigore che non rientrano nella categoria "grandi occasioni" e 1.587 volte è stato segnato un goal. Questo dato fornisce a questo genere di opportunità un valore di expected goal di 0,070.

Infine, prendiamo in considerazione i tiri effettuati fuori dall'area di rigore. Tra agosto 2011 e maggio 2016 si sono create 22.318 occasioni di questo genere in Premier League e 809 volte si sono trasformate in rete, una percentuale di 3,6% goal segnati. Quindi, il valore di expected goal dei tiri effettuati fuori dall'area di rigore è 0,036. Ci saranno delle variazioni all'interno di questo genere di occasioni, i calci di punizione diretti da fuori area hanno una percentuale di conversione di circa il 5-6%, ma per un sistema semplice come questo la cifra 3,6% andrà bene.

Come calcolare gli expected goal per squadra

Questi dati sui tiri sono ampiamente disponibili su diversi siti Web e sulle app dedicati al calcio e grazie alle conoscenze appena acquisite potrai velocemente stabilire gli expected goal di ogni squadra in una partita. Osservando le partite di questa stagione (fino al 12 marzo 2017, incluso) comprendiamo come questo dato possa darti un vantaggio rispetto ai dati semplici sui tiri. Delle 211 partite di Premier League in cui si è assistito alla vittoria di una squadra (esclusi gli autogoal), la squadra che ha effettuato il maggior numero di tiri è risultata vincitrice 151 (71,6%) volte, mentre la squadra con un valore xG più alto ha vinto in 170 occasioni (l'80,6% delle volte).

Utilizzando i dati xG della stagione 2016/17 e la distribuzione di Poisson, ho effettuato i pronostici seguenti su risultati e quote per le partite del 29° turno di Premier League.

Prevedere il punteggio utilizzando i valori xG

Modello per le scommesse sul calcio con gli expected goal

Dalla colonna "risultato previsto" possiamo osservare che in un caso ho indovinato il punteggio esatto e in altre quattro occasioni il pronostico è stato accurato, per quanto riguarda la vittoria in casa, in trasferta o il pareggio. Utilizzando le quote calcolate dal mio sistema, possiamo notare che la squadra favorita ha "vinto" la scommessa in sei delle dieci partite, ma, ovviamente, è necessario mettere a confronto le proprie quote con quelle offerte da Pinnacle e decidere su quali partite vale la pena scommettere. Per scoprire come implementare questa tattica puoi leggere il nostro articolo divulgativo Cosa sono le quote?.

I limiti del modello per pronostici con xG

È importante ricordare i limiti di qualsiasi modello. Per quanto un sistema possa essere buono, non potrà mai sapere se l'attaccante più forte di una squadra è infortunato, che una squadra sembra rinata dopo aver cambiato l'allenatore o che è stanca dopo aver giocato in Europa.  

Un sistema come questo non sarà neanche in grado di prevedere una partita particolarmente ricca di reti. Poiché si basa sulle medie e sapendo che in metà delle partite si segnano meno di 2,5 goal, questo è prevedibile.

Tuttavia, mentre tutti i tiri hanno un valore di conversione pari a 0,097, utilizzando un sistema semplice come questo possiamo notare che un tiro del Manchester City ha l'11,3% di possibilità di trasformarsi in rete, mentre quelli effettuati dall'Hull hanno una percentuale di solo l'8,3%.

Utilizzare dati statistici per gli expected goal può aiutarti a calcolare la qualità della difesa e dell'attacco di una squadra. Usa quello che hai imparato in questo articolo assieme alla distribuzione di Poisson e sarai sull strada giusta per effettuare dei pronostici corretti sulle partite di calcio. 

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.