apr 30, 2018
apr 30, 2018

Come fare pronostici precisi sulla Coppa del Mondo

Analisi attenta dei gruppi di qualificazione

Gli scommettitori possono sfruttare a loro vantaggio il ranking FIFA?

Analizzare le qualità dei concorrenti della Coppa del Mondo

Pronosticare i risultati della Coppa del Mondo 2018

Come fare pronostici precisi sulla Coppa del Mondo

L'inizio della Coppa del Mondo si sta avvicinando e gli scommettitori iniziano a osservare quali sono i fattori che possono aiutare a migliorare i loro pronostici su questa competizione. Ci sono tantissimi dati disponibili per le scommesse sul calcio internazionale, ma come si possono utilizzare per creare un modello di scommessa sulla Coppa del Mondo? Scoprilo continuando a leggere.

Il 14 giugno le 31 squadre qualificate si uniranno alla Russia, squadra ospite della Coppa del Mondo, in una straordinaria competizione tra le migliori squadre di cinque delle sei confederazioni che fanno parte della FIFA. Le fasi di qualificazione per il torneo di quest'anno sono iniziate nel settembre 2016 e quando sono stati estratti i gruppi nel dicembre del 2017, gli scommettitori hanno iniziato a fare calcoli per capire quali squadre possono superare i gironi e magari arrivare fino alla finale.

Analisi attenta dei gruppi di qualificazione

La composizione uguale delle rose, la regolarità delle partite e la grande quantità di dati rendono molto più semplice creare una classifica delle squadre di un campionato nazionale rispetto a competizioni internazionali. Spesso il processo di qualificazione per i tornei principali può essere lungo (nonostante le partite siano relativamente poche) e le sostituzioni in una rosa possono essere significative tra l'inizio della fase di qualificazione e l'inizio del torneo.

Il gruppo di qualificazione dell'Oceania Football Confederation (OFC) consiste di sole quattro partite prima di una finale di andata e ritorno e un playoff con una squadra di un'altra confederazione. Le squadre che si qualificano direttamente dall'Asian Football Confederation (AFC), dalla Confederation of North, Central American and Caribbean Association Football (CONCACAF) e Union of Europeans Football Association (UEFA) generalmente giocano dieci partite. Mentre la South American Football Confederation (CONMEBOL) fa giocare 18 partite a ogni squadra nel giro di due anni.

Il livello delle squadre avversarie può variare di molto e lo si può notare prendendo come esempio l'Australia, specialmente se si includono le partite dall'inizio del processo di qualificazione. I “Socceroos” hanno avuto una media di 2,7 goal previsti durante la fase di qualificazione, concedendo solamente 1,0 xG per partita, vale a dire una differenza di goal previsti di 1,7 a partita.

L'xGD di 1,7 dell'Australia per partita è la quinta migliore differenza xG delle 31 squadre che si sono qualificate alla fase a gironi, inferiore solo a Germania, Belgio, Portogallo e Spagna. Tuttavia, i loro avversari, presi tutti assieme, hanno accumulato una media di 1 goal previsto a partita, concedendo 2,43 goal previsti a partita, una differenza xG di -1,43.

Invece, la Germania ha una differenza xG positiva di 2,88 nella fase di qualificazione contro un gruppo di squadre che ha avuto una differenza xG di -0,65. La Germania non ha solamente una differenza di goal previsti superiore all'Australia, ma l'ha ottenuta contro squadre migliori.

Allo stesso modo, la differenza di xG dell'Inghilterra è quasi identica a quella dell'Australia, ma è stata fatta registrare contro squadre molto più forti, che hanno avuto una differenza xG combinata di -0,3 rispetto a -1,43 degli avversari dell'Australia. 

Gli scommettitori possono sfruttare a loro vantaggio il ranking FIFA?

Un metodo più oggettivo per tentare di quantificare la fase di qualificazione delle nazionali è calcolare il punteggio medio nel ranking FIFA dei loro avversari.

Simulando l'intero torneo partita dopo partita, possiamo anche effettuare delle stime sui mercati secondari, ad esempio sulla probabilità che ha una squadra di essere eliminata in una determinata fase.

L'Uruguay ha affrontato il gruppo di squadre più forte tra quelle che partecipano alla Coppa del Mondo nel girone tradizionalmente ostico della CONMEBOL. Il punteggio medio FIFA dei suo avversari è stato di 981,60, che è superiore all'attuale punteggio dell'Uruguay, con partite di andata e ritorno contro squadre come Argentina, Brasile, Cile e Colombia.

La differenza di goal previsti leggermente negativa dell'Uruguay nella sua fase di qualificazione, tale da farla posizionare in 22esima posizione sulle 31 partecipanti, dovrebbe essere vista alla luce delle capacità degli avversari.

L'Australia, nonostante il suo tabellino di marcia apparentemente impressionante, ha avuto gli avversari più semplici durante la fase di qualificazione, con un punteggio medio FIFA di soli 362 punti.

Quindi, prima di poter iniziare a valutare le squadre provenienti da tutto il mondo che parteciperanno a Russia 2018 utilizzando i dati aggiornati della fase di qualificazione, dobbiamo tenere in considerazione la disparità dei risultati e i diversi livelli degli avversari.

Analizzare le qualità dei concorrenti della Coppa del Mondo

Si possono utilizzare diversi metodi per calcolare le capacità delle squadre che si affrontano raramente in competizioni.

Questi variano dall'utilizzo delle prestazioni passate dei rappresentanti di ogni continente rispetto a quelle di altri continenti nei Mondiali precedenti o creando una classifica delle squadre secondo l'attuale ranking FIFA e la differenza probabile di qualità ottenuta dalla differenza di punteggio di ogni squadra. 

Quando applichiamo questo genere di correzioni alla fase di qualificazione delle 31 squadre che saranno in Russia, assistiamo a grandi spostamenti in classifica verso l'alto e verso il basso.

Le cinque rappresentanti della CONMEBOL, Brasile, Argentina, Colombia, Uruguay e Perù, dopo aver preso in considerazione il valore delle squadre avversarie nella fase di qualificazione sono salite di almeno dieci posizioni. Il Brasile è balzato dal 15esimo posto al secondo, dietro alla Germania, che occupa la prima posizione.

I dati impressionanti della fase di qualificazione di Svizzera, Islanda, Iran, Giappone, Marocco e Australia, sembrano meno interessanti se si calibrano i loro risultati e quest'ultima dalla quinta posizione scende fino alla 30esima.

Pronosticare i risultati della Coppa del Mondo 2018

Dopo aver calcolato una valutazione più oggettiva della forma recente dei finalisti possiamo iniziare ad analizzare la composizione degli otto gruppi. 

Simulazioni Monte Carlo, utilizzando i goal previsti per fornire una previsione delle probabilità dei risultati di ogni potenziale partita del Mondiale, possono produrre migliaia di possibili risultati per i possibili scenari del torneo lungo un mese.

Il sorteggio è stato eseguito con delle teste di serie, ma è inevitabile che alcuni gruppi siano più competitivi di altri e il possibile percorso verso la finale sia già stato ridotto a un numero limitato di combinazioni per tutte le squadre.

Il gruppo F, di cui fanno parte Germania (in prima posizione  secondo la classifica con la differenza xG delle qualificazione calibrata), Messico (12esimo), Corea del Sud (20esima) e Svezia (16esima) sembra essere quello con le squadre più forti, mentre il gruppo A e H sembrano quelli più deboli. 

Il Brasile (27%) e la Germania (24%) hanno possibilità sorprendentemente alte di essere eliminate alla prima partita ad eliminazione diretta.

I gruppi A, G e H sono quelli più competitivi con almeno due squadre in ogni gruppo che sembrano avere le stesse possibilità di vincere il girone. La differenza tra l'Uruguay e i padroni di casa della Russia, tra il Belgio e l'Inghilterra o tra la Colombia e la Polonia per la prima posizione dei loro rispettivi gruppi è minima.

Non c'è da sorprendersi che le probabilità della Germania (19% di possibilità di vincere il torneo), Brasile (15%), Spagna (11%) e Francia (11%) siano prime nei mercati utilizzando questa analisi.

Tuttavia, simulando l'intero torneo partita dopo partita, possiamo anche effettuare delle stime sui mercati secondari, ad esempio sulla probabilità che ha una squadra di essere eliminata in una determinata fase o anche quanti goal possono concedere nella fase a gironi.

L'Australia, per esempio, ha circa l'85% di possibilità di essere eliminata nella fase a gironi, il 10,5% di uscire agli ottavi, il 3,5% di arrivare fino ai quarti di finale e solamente l'1% di approdare in semifinale. 

Con questo metodo si possono studiare anche le stravaganze del sorteggio che abbina i gruppi alla fase a eliminazione diretta. 

Il Brasile (27%) e la Germania (24%) hanno possibilità sorprendentemente alte di essere eliminate nella prima partita a eliminazione diretta, soprattutto perché c'è la possibilità che si possano incontrare in questa fase del torneo.

Nel corso dei prossimi mesi migliorerò questo modello quando si conosceranno i mercati e le rose delle squadre.

Sfrutta le migliori quote per la Coppa del Mondo 2018 e i consigli sulle scommesse per la Coppa del Mondo su Pinnacle.

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.