close
giu 18, 2017
giu 18, 2017

Quali sono gli errori più comuni commessi dagli scommettitori sportivi?

Come evitare gli errori più comuni nel mondo delle scommesse

Quanto è importante il bookmaker con cui decidi di scommettere?

Come incidono i pregiudizi cognitivi sugli scommettitori?

Quali sono gli errori più comuni commessi dagli scommettitori sportivi?

La sezione Risorse per le scommesse ha l'obiettivo di informare gli scommettitori su quello che c'è da sapere sulle scommesse, dalle basi ai modelli di previsione, poiché alcuni di loro ricadono ancora negli errori più comuni che non gli permettono di avere successo. Questo articolo fornisce una spiegazione basilare degli errori comuni commessi dagli scommettitori e di come evitarli. Leggi per saperne di più.

Gli scommettitori non capiscono il concetto di valore

Il valore non è così semplice da scoprire come trovare una squadra di calcio in striscia positiva quotata a una quota alta contro una squadra che ha perso diverse partite di seguito.

Il valore riguarda la comprensione di quello che rappresentano le quote, calcolando la propria stima delle probabilità, convertendole in quote e osservando le discrepanze tra quello che si pensa debba essere il loro valore e l'opinione del bookmaker.

Uno dei fraintendimenti più comuni nelle scommesse è che uno scommettitore capace non perde mai. Non è vero. Gli scommettitori capaci perdono meno spesso di quanto vincano sul lungo periodo

Gli scommettitori spesso non riescono a stabilire con esattezza ciò che è vantaggioso per loro. Non si tratta di farsi guidare da un'opinione, piuttosto dall'uso di informazioni, dati, modelli (come i goal previsti) e risultati passati (le prestazioni delle squadre con handicap ne sono un chiaro esempio) per formulare una previsione più precisa rispetto a quella fornita dal bookmaker.

Quando si è compreso il significato di valore si può iniziare a calcolare il valore previsto per qualsiasi scommessa da piazzare. Si tratta essenzialmente di un calcolo che dirà quanto ci si può aspettare di vincere o perdere se si piazza la stessa scommessa diverse volte.

Scelta di un bookmaker sbagliato

Gli scommettitori possono scegliere tra un'infinità di bookmaker. Come in qualsiasi altro settore, anche per quanto riguarda le scommesse è possibile adottare diversi approcci e ognuno sostiene di avere l'approccio migliore. Tuttavia, analizzando le proprie opzioni si scopre che alcuni bookmaker offrono molto di più di altri.

Molti bookmaker offrono scommesse gratuite e bonus che, apparentemente, offrono valore. Quello che molti scommettitori non sanno è che, per rendere disponibili queste offerte, i bookmaker alzeranno i loro margini e questo andrà a influire direttamente sulle quote con cui scommettere.

Questo tipo di bookmaker attira i clienti con campagne marketing costose e false promesse e non gli permette di vincere. Se si effettua un profitto continuo con le scommesse con bookmaker che offrono scommesse gratuite, vi saranno notevoli restrizioni sino a giungere addirittura alla chiusura del conto del cliente.

Scegliere un bookmaker perché offre una scommessa gratuita è un errore che gli scommettitori semplicemente non si possono permettere di fare, specialmente considerando che Pinnacle offre le migliori quote, permette di scommettere la cifra prescelta e non chiude i conti o limita i vincitori.

  • Scommetti con un bookmaker che ti offre tutto quello di cui hai bisogno.Entra in Pinnacle.

Non utilizzare un metodo di puntata

Se vuoi raccogliere profitti con le scommesse devi avere un vantaggio sul bookmaker. Un esempio di vantaggio può essere la conoscenza di notizie sulla squadra in una partita di calcio, delle previsioni meteorologiche in una partita di NFL o di qualsiasi altro fattore che possa incidere sul risultato di una partita e di cui il bookmaker non è a conoscenza.

Metodo di puntata

Metodo per calcolare l'importo adeguato per piazzare una scommessa per ottenere un profitto consistente, come parte di una strategia di scommessa.

Senza considerare il modo con cui si è conquistato il vantaggio, questo non sarà di alcun beneficio se non si gestisce correttamente il denaro. L'utilizzo dei metodi di puntata è essenziale se si vuole guadagnare scommettendo e non utilizzare un metodo è un errore che può costare caro agli scommettitori.

Se non si gestisce il proprio denaro quando si scommette, non si avranno più soldi con cui puntare. Non c'è nulla di male nell'utilizzare un approccio in cui si scommette tutto, se si sa che non ci si può attendere profitti nel lungo periodo.

Non essere a conoscenza dei pregiudizi cognitivi

È naturale pensare di poter controllare pensieri e azioni, ma chi si interessa di psicologia ed economia comportamentale saprà che determinati pregiudizi fanno sì che l'uomo non si serva della ragione.

Il bias di conferma è uno dei pregiudizi che si può applicare alle scommesse. Si perseguono convinzioni e prove che suggeriscono che la scommessa che si sta effettuando è corretta, mentre si ignorano quelle che provano il contrario.

L'utilizzo dei metodi di puntata è essenziale se si vuole guadagnare scommettendo e non utilizzare un metodo è un errore che può costare caro agli scommettitori.

L'ancoraggio è un altro pregiudizio che gli scommettitori devono conoscere. L'ancoraggio, conosciuto anche come focalism, è la tendenza ad affidarsi alle prime fonti d'informazioni reperite. Nelle scommesse questo può essere dannoso perché le cose possono cambiare drasticamente in un breve lasso di tempo.

Questa carenza di pensiero oggettivo e ragionamento logico può offuscare il giudizio e portare a decisioni sulle scommesse che si fondano su opinioni invece che sul pensiero critico. Gli scommettitori possono non riuscire a controllare i pregiudizi cognitivi, ma uno dei più grandi errori che possono commettere è non saperli riconoscere.

Essere troppo preoccupato delle perdite

L'avversione alla sconfitta, preferire evitare perdite piuttosto che ottenere guadagni potenziali, è un altro fattore prevalente nelle scommesse ed è un altro pregiudizio cognitivo di cui molti scommettitori non sono consapevoli.

Uno dei fraintendimenti più comuni nelle scommesse è che uno scommettitore capace non perde mai. Non è vero. Gli scommettitori capaci perdono meno spesso rispetto a quanto vincano sul lungo periodo e se perdono impiegano un metodo di puntata che garantisce loro di non perdere tutte le loro risorse.

La presenza della casualità e della fortuna nelle scommesse sportive significa che anche i modelli più sofisticati possono rivelarsi erronei. Pensare di dover evitare le perdite a tutti i costi è un errore che gli scommettitori dovrebbero evitare.

Scommettere perché è conveniente

Anche se gli scommettitori sanno cosa fare per avere successo ed evitare gli errori comuni che abbiamo citato, il fattore della convenienza può annullare il duro lavoro. 

Ovviamente, per quelli che scommettono per divertirsi, scommettere quando è conveniente non è importante, ma se l'obiettivo è generare profitto si dovrebbe scommettere solamente quando il momento è opportuno (quando si ha un vantaggio o un valore previsto positivo).

L'aumento di popolarità delle scommesse scelte dai bookmaker per i loro clienti, delle scommesse online e la progressiva affermazione delle app per scommesse ha reso piazzare una scommessa molto più semplice di prima e gli scommettitori che vogliono guadagnare denaro non possono permettersi di scommettere perché lo trovano conveniente.

Invece di scommettere su una partita di calcio perché è trasmessa in televisione o su una partita di NFL perché il bookmaker ha inviato una notifica nell'app affermando di aver alzato le quote, si deve restare concentrati su quello che si sa, rimanere disciplinati e ricordarsi che si sta scommettendo per avere successo a lungo termine, non per un profitto a breve termine.

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.