set 17, 2021
set 17, 2021

Anteprima su UFC 266: Alexander Volkanovski contro Brian Ortega

Anteprima delle scommesse e quote su Alexander Volkanovski contro Brian Ortega

Statistiche su Volkanovski e Ortega

Pronostici su Volkanovski contro Ortega: dove trovare valore?

Analisi degli stili di combattimento di Volkanovski e Ortega

Anteprima su UFC 266: Alexander Volkanovski contro Brian Ortega

In uno dei due incontri per il titolo che si terranno all'UFC 266, Alexander Volkanovski affronterà Brian Ortega per il titolo dei pesi piuma. Volkanovski riuscirà a difendere il titolo per due volte consecutive o sarà Ortega a conquistare la cintura al secondo tentativo? Continua a leggere per fare pronostici sull'incontro Volkanovski contro Ortega sulla base di informazioni accurate.

Evento: UFC 266

Data: 25 settembre 2021

Sede: T-Mobile Arena (Las Vegas, Stati Uniti)

Pronostici su Volkanovski contro Ortega: dati dell'incontro

Alexander "Il Grande" Volkanovski

Lottatore

Brian "T-City" Ortega

32

Età

30

168 cm

Altezza

173 cm

66 kg

Peso

66 kg

181,6 cm

Allungo

175 cm

9-0-0

Record UFC

7-1-0 (1 NC)

22-1-0

Record complessivo nelle MMA

15-1-0 (1 NC)

55%

Precisione dei colpi

38%

Campione

Classifica UFC

N. 2

Come accennato, questo è uno dei due incontri per il titolo che si terranno all'UFC 266: nell'altro incontro, Valentina Shevchenko difenderà il titolo femminile dei pesi mosca contro Lauren Murphy.

Volkanovski affronta il combattimento in ottima forma, dopo aver messo a segno 19 vittorie MMA e nove UFC consecutive. Inizialmente ha conquistato la cintura dei pesi piuma nel suo penultimo incontro contro Max Holloway all'UFC 245 a dicembre 2019 e l'ha conservata contro lo stesso avversario all'UFC 251 a luglio. Volkanovski avrebbe dovuto difendere il titolo contro Ortega all'UFC 260 a marzo, ma l'incontro è stato rinviato a causa della positività di Volkanovski al COVID-19.

Sarà il secondo tentativo di Ortega di conquistare il titolo dei pesi piuma, dopo aver fallito una prima volta contro Holloway all'UFC 231, in quella che rimane l'unica sconfitta in carriera nelle MMA. Le nove apparizioni UFC del trentenne fino a oggi hanno meritatamente attirato l'attenzione, facendogli conquistare quattro premi Fight of the Night e due Performance of the Night. Il lottatore ha conquistato almeno uno dei due riconoscimenti in quattro delle sue ultime sette vittorie.

La motivazione di Volkanovski prima dell'incontro è palpabile: "Sono più solido fisicamente e un lottatore migliore di cinque mesi fa. Ho lavorato duro e sono pronto a una guerra. Lui dovrà essere preparato a rispondere a tutto quello che metterò in campo".

Analogamente, anche Ortega ha accennato a recenti miglioramenti. "Ora sono un Brian Ortega diverso, più concentrato e completo. In carriera non si hanno molte opportunità come questa, quindi bisogna sfruttarle al meglio".

Analisi delle quote su Volkanovski contro Ortega 

Secondo il mercato delle scommesse Volkanovski è favorito di misura in questo incontro con una quota di 1,641*, pari a circa il 59% di possibilità di vittoria. Ortega è considerato lo sfavorito a 2,350*, con una probabilità del 41% di vittoria nell'occasione. L'Over/Under per i round è stato fissato a 4,5, con 1,775* per l'over e 2,100* per l'under.

A Volkanovski è stata attribuita una quota leggermente inferiore alle quote di chiusura medie dei suoi ultimi cinque incontri, 2,034. Tra questi, è stato il favorito in due occasioni e lo sfavorito in tre, uscendo vittorioso da tutti e cinque. Tuttavia, forse il dato più degno di nota desumibile dalle recenti quote sul detentore del titolo è che, prima di tutti e cinque gli incontri, le sue quote si sono ridotte di poco tra l'apertura e la chiusura, di un margine medio di 0,13.

Questo suggerisce immediatamente che è possibile accedere a un valore migliore scommettendo su Volkanovski nelle fasi iniziali piuttosto che in seguito e indica che le quote di Ortega potrebbero tendere ad allungarsi man mano che ci si avvicina al 25 settembre.

Al contrario, le quote di Ortega sono un po' più lunghe delle sue quote di chiusura di cinque incontri, 2,244. Le sue quote implicano che il lottatore ha una probabilità media di battere Volkanovski rispetto ai suoi recenti avversari, poiché le sue quote sono più lunghe di quelle di Holloway nel loro primo incontro (1,50), di quelle di Jose Aldo (1,60) e Chad Mendes (1,67), ma più corte di quelle di Darren Elkins (2,77) e di Holloway nel loro secondo incontro (2,90).

Le quote di Ortega tendono in genere ad accorciarsi tra l'apertura e la chiusura. Nei suoi ultimi cinque incontri, in effetti, è passato da sfavorito a favorito prima dei suoi combattimenti contro Holloway e Cub Swanson. Tuttavia, Ortega è anche stato considerato inizialmente sfavorito nei suoi incontri contro Frankie Edgar e Renato Moicano e le sue quote si sono allungate di poco in entrambe le occasioni.

Volkanovski contro Ortega: analisi degli stili di combattimento

Sin dal suo debutto nell'UFC nel novembre 2016, Volkanovski si è conquistato la reputazione di essere particolarmente abile nel costruirsi vittorie sulla distanza. In effetti, quattro delle sue ultime cinque vittorie si sono concluse per decisione e nei suoi incontri UFC non ha mai concluso con una sottomissione.

Ortega possiede una formidabile capacità di subire colpi.

Il trentaduenne mira perlopiù a conquistare la vittoria semplicemente superando il suo avversario con i colpi sferrati. Mette a segno 6,02 colpi significativi al minuto assorbendone solo 3,31 e può anche contare su discrete qualità difensive, tra cui una notevole percentuale di difesa dagli attacchi del 60% e una percentuale di difesa dai takedown del 72%. Volkanovski ha messo a segno più colpi dell'avversario in ciascuno dei suoi ultimi cinque incontri, con un margine di almeno 20 contro tutti, tranne Darren Elkins.

Il detentore della cintura preferisce combattere in piedi. Volkanovski sferra il 70% degli attacchi dalla posizione eretta, indirizzandone il 57% alla testa dell'avversario. Tuttavia, può anche portare il combattimento a terra, con una media di 2,09 takedown ogni 15 minuti. Il fatto che questo comporti solo 0,33 sottomissioni nello stesso lasso di tempo indica che sfrutta queste occasioni per continuare a colpire l'avversario, invece di cogliere le opportunità di sottomissione.

Ortega è probabilmente il lottatore più versatile dei due: nelle sue ultime cinque vittorie ha concluso con due KO, due sottomissioni e una vittoria per decisione. Si affida senza riserve alla sua instancabilità e resistenza nell'affrontare i combattimenti, il che spiega perché ha ottenuto risultati positivi in modo costante, nonostante assorba più colpi (6,28) di quanti ne sferri (4,29) al minuto e la sua percentuale di precisione dei colpi sia notevolmente inferiore rispetto a quella dell'avversario (38% rispetto a 55%).

Ortega indirizza anche la maggior parte dei colpi alla testa dell'avversario (71%), pur rimanendo aperto all'adozione di altre strategie. Infatti, nonostante sferri più attacchi dalla posizione eretta rispetto a Volkanovski (89%), supera il suo avversario sia nelle sottomissioni in 15 minuti (1,06) che nel rapporto di knockdown (0,66 a 0,44).

Con queste premesse, forse la qualità più intimidatoria di Ortega è la sua capacità di prendere alla sprovvista gli avversari. Ha sempre mostrato una capacità di controllare i combattimenti nonostante i colpi incassati, mentre il fatto che l'unica sconfitta della sua carriera MMA sia avvenuta grazie a un'interruzione decisa dal medico suggerisce che non esiste un modo immediatamente affidabile di vincere contro di lui.

Volkanovski contro Ortega: dov'è il valore?

Spetta a Ortega, nell'avvicinarsi al combattimento, trovare un metodo per contrastare il consueto approccio di Volkanovski. Anche se la sua comprovata capacità di assorbire colpi indica che dovrebbe essere in grado di resistere al probabile assalto senza subire KO, se non risponderà ragionevolmente agli attacchi potrebbe incorrere in una sconfitta per decisione.

La versatilità di Ortega dovrebbe prestarsi a tale sfida, anche se l'unica sconfitta MMA di Volkanovski fino a ora testimonia ragionevolmente della sua difficoltà. Data la sua propensione ad attaccare la testa dell'avversario dalla posizione eretta, non sorprenderebbe se Ortega optasse per un tentativo di KO. Tuttavia, questa tattica richiederebbe una delle migliori prestazioni offensive della sua carriera.

Se si crede in una vittoria di Volkanovski, l'over 4,5 round a 1,775* sembra l'opzione più ovvia per ricavare valore. Volkanovski non dovrebbe discostarsi dal solito approccio, in particolare perché teoricamente sa che la disponibilità di Ortega a subire colpi potrebbe portarlo a una semplice vittoria ai punti. Al contrario, è improbabile che, in caso di vittoria di Ortega, il combattimento si protragga per tutta la durata stabilita, quindi si potrebbe pensare di scommettere su under 4,5 round a 2,100*.

Attendi con ansia l'UFC 266? Scopri le ultime quote UFC per tutti gli incontri con Pinnacle.

Quote soggette a modifica

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.