close
feb 27, 2017
feb 27, 2017

Strategia di scommesse sul pugilato: l'importanza della preparazione

Come usare la preparazione prima di un incontro nella propria strategia di scommessa sul pugilato

Gli esempi di Kell Brook e Amir Khan mostrano come sfruttare l'aumento di peso di un pugile prima di un incontro per le proprie strategie di scommessa

Scopri cosa devono fare i pugili professionisti per cambiare la propria categoria di peso

Strategia di scommesse sul pugilato: l'importanza della preparazione

Credit: Getty Images

Nella sua carriera Danny Wilson ha lavorato come preparatore atletico per vari pugili professionisti. Questo gli ha permesso di capire come i pugili preparano un incontro, cosa che i bookmaker non sono in grado di sapere. Le sue conoscenze possono essere sfruttate come parte di una strategia di scommessa sul pugilato per avere un vantaggio sul bookmaker. Leggi questa intervista per scoprire come fare.

Ciao Danny, puoi dirci qualcosa su di te e sul tuo lavoro di preparatore atletico?

Ho lavorato come preparatore atletico per oltre 100 pugili amatoriali e professionisti, e recentemente ho aiutato Kell Brook a prepararsi per il passaggio di categoria dai pesi welter ai pesi medi per affrontare Gennady Golovkin.

La preparazione atletica riguarda in pratica l'ottimizzazione della forma fisiologica di un pugile prima di un incontro; se deve perdere peso, guadagnare massa muscolare o raggiungere altri requisiti, io sono lì per aiutarlo ad arrivare al giorno dell'incontro nella migliore forma possibile.

In generale, come influisce l'aumento di peso di un pugile sulle scommesse sul pugilato?

Una volta imparato come scommettere sul pugilato, conoscere i metodi usati da un pugile per prepararsi a un incontro importante può aiutare molto per le scommesse. L'incontro Amir Khan contro Saul "Canelo" Alvarez ne è un ottimo esempio.

Conoscendo l'effetto che l'aumento di peso avrebbe avuto su Khan, chiunque avrebbe scommesso su Canelo.

L'arma più efficace di Khan è la sua velocità. Tuttavia, prendendo peso prima dell'incontro ha rinunciato a questa qualità. Se gli scommettitori l'avessero saputo si sarebbero aspettati un inizio rapido da parte di Khan, che avrebbe guadagnato punti nella fase iniziale, ma avrebbero anche capito che presto le aree in cui aveva guadagnato massa (le braccia) l'avrebbero rallentato fino a permettere a Canelo di ribaltare la situazione.

Molte persone, ignare degli effetti che quell'aumento di peso avrebbe comportato a livello professionistico, avrebbero scommesso sulla vittoria di Khan su Canelo; al contrario, chiunque conoscesse le conseguenze che quel guadagno di massa avrebbe avuto su Kahn avrebbe quasi certamente scommesso su Canelo.

È una situazione analoga a quella di Kell Brook, che ha cambiato categoria per affrontare Gennady Golovkin?

Kell ha scalato due categorie di peso per affrontare un pugile che aveva battuto ogni avversario negli ultimi otto anni, e il cambio di peso si è rivelato un successo. Se si fosse trattato di un altro peso medio e non di Golovkin, avrebbe sopportato il peso anche per 12 riprese, se necessario.

La differenza nell'esito dell'aumento di peso di Kell e quello di Amir per il passaggio ai pesi medi sta nella loro rispettiva corporatura: Kell è un'atleta veloce ed esplosivo, mentre Amir è un atleta che fa della resistenza il suo punto di forza. Per questo motivo, se i due dovessero combattere uno contro l'altro, la scomessa più sensata vedrebbe la vittoria di Brook per KO o la vittoria di Khan ai punti.

Spesso gli scommettitori dicono che c'è un vantaggio nello scommettere sul pugile con una posizione più alta e ampia. C'è del vero in questa affermazione?

In realtà, il concetto di posizione ampia non esiste. Un pugile deve mantenere una posizione abbastanza ampia che gli permetta di rimanere sempre in equilibrio: questa è l'unica, vera posizione di guardia. Alcuni pugili sono più alti di altri ed è naturale che abbiano bisogno di una postura più ampia per trovare la loro posizione di guardia ottimale.

Questa deve essere abbastanza ampia per permettere a un pugile di muoversi, girarsi, piegarsi per evitare un colpo, colpire, cambiare altezza, controllare e attaccare. Se è in grado di eseguire tutte queste azioni alla perfezione, un pugile ha una buona posizione. In caso contrario, significa che la sua posizione è troppo stretta o troppo ampia. L'ampiezza della posizione di guardia può variare a seconda della tipologia di attacco del pugile.

Ci sono altri incontri recenti per i quali le tue conoscenze potevano rivelarsi utili?

Un altro esempio interessante potrebbe essere l'incontro tra David Haye e Tony Bellew.

Il peso di Haye si è rivelato un fattore negativo per la sua prestazione solo dopo i primi sei round.

Nonostante non sia magro come agli esordi, l'aumento di peso di Haye non coincideva con un aumento della massa grassa. La perdita di peso degli incontri precedenti potrebbe aver creato un equilibrio energetico negativo che gli impediva di alimentare efficacemente le sue prestazioni fisiche.

In allenamento questo significa che un pugile non può allenarsi come un bodybuilder per aumentare la massa muscolare. Ha bisogno di un approccio funzionale per migliorare i movimenti, la velocità e la coordinazione.

Quale impatto ha avuto quindi il peso di Haye nella sfida contro Bellew?

L'aumento di peso di Haye sembrava essere un punto a suo favore, ma la sua velocità e la forza dei suoi colpi non si rivelarono efficaci come previsto. In molti si aspettavano che la sua corporatura l'avrebbe avvantaggiato contro Bellew, specialmente nelle prime sei riprese. Tuttavia, in pochi avrebbero potuto prevedere l'infortunio che, di fatto, ha messo fine all'incontro.

In ogni caso, il suo peso sarebbe molto probabilmente diventato un fattore negativo una volta superato il sesto round, momento in cui in cui un atleta leggero con una buona resistenza può avere un vantaggio.

Cosa puoi dirci della preparazione di Bellew prima dell'incontro contro Haye?

I metodi tradizionali usati da Bellew per aumentare la sua ipertrofia muscolare spesso includono allenamenti con molte ripetizioni e carichi pesanti. Questo tipo di allenamento provoca lente contrazioni delle fibre muscolari e attiva le unità motorie a soglie più basse, cosa che influisce negativamente sulla velocità delle contrazioni muscolari; quando questo metodo è abbianto a un incremento della massa corporea, il risultato è un atleta molto più lento.

Bellew non è il pugile più veloce tra i mediomassimi o i massimi leggeri, quindi dopo aver guadagnato peso per entrare nella categoria dei pesi massimi l'unica situazione che lo avrebbe visto in vantaggio sarebbe stato un incontro con molte riprese (o l'inaspettata rottura del tendine d'Achille del suo avversario e la conseguente impossibilità a proseguire). Haye epensava probabilmente di poter concludere l'incontro tra il primo e il sesto round ed evitare di dare a Bellew un vantaggio, ma è difficile dire quello che sarebbe potuto succedere se Haye non avesse subito l'infortunio.

In che modo lo stato fisiologico di un pugile influisce sui suoi colpi?

Un colpo potente dipende dallo slancio che si è in grado di creare, vale a dire quanto velocemente si è in grado di muovere la massa verso l'obiettivo. I pesi massimi con braccia rapide colpiscono in maniera così forte perché creano un buono slancio.

Un peso massimo spesso è molto più lento di un peso piuma in termini di velocità d'esecuzione perché deve affrontare l'inerzia della propria massa producendo una forza maggiore. Tornando all'esempio dell'incontro Haye contro Bellew, questo è esattamente lo svantaggio che Bellew ha dovuto affrontare, al contrario di Haye che sapeva già come gestire il suo peso a proprio vantaggio per permettere ai suoi colpi di essere potenti.

Ora che sai qualcosa in più sulla scienza su cui si basa il pugilato, sfrutta le tue nuove conoscenze con le migliori quote sul pugilato online grazie a Pinnacle.

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.