close
mar 13, 2014
mar 13, 2014

La puntata: un modo per migliorare il proprio stile di gioco

La puntata: un modo per migliorare il proprio stile di gioco
Esistono ottime ragioni per affermare che la somma scommessa è più importante di ciò su cui si scommette. Abbiamo analizzato cinque metodi di puntata popolari. Scopriamo qual è il migliore. Continua a leggere per saperne di più.

Ed Thorp, scrittore e giocatore professionista di blackjack, era straordinario nel contare le carte. Forse anche troppo bravo, a detta di molti, dal momento che le sue gesta nei maggiori casinò di Las Vegas hanno portato all'implementazione dei mazzi multipli e all'inizio di una guerra al conteggio delle carte.

Nonostante le sue capacità di giocatore professionista (ha pubblicato due libri sull'argomento), Thorp attribuiva gran parte del suo successo a una formula di puntata creata dal matematico John Kelly Jr. “La strategia di gioco rappresenta probabilmente un terzo o un quarto del successo. I restanti due terzi o tre quarti sono frutto della strategia di puntata”.

Ovviamente è molto semplice affermare che la strategia di puntata è importante. Ma quali sono le caratteristiche di una strategia vincente nel mondo delle scommesse sportive? Prendendo ispirazione dal libro di Alex Bellos Il meraviglioso mondo dei numeri, abbiamo registrato la validità di cinque strategie di puntata su una serie di 500 scommesse:

betting-staking-strategy-graph.jpg

Il grafico qui sopra mostra i risultati di 500 scommesse simulate per 5 sistemi di puntata, con una probabilità di vincita del 55% su una scommessa binaria. La puntata iniziale per ciascun metodo era di $100 (fatta eccezione per il metodo all-in, dove la puntata iniziale è di $1000). Ogni sistema parte con un capitale di $1000, e la simulazione prosegue per ciascun metodo fino alla 500esima puntata (o finché il capitale non è estinto).

Possiamo vedere che esiste un sistema che permette guadagni molto superiori agli altri e un altro che fa dilapidare il capitale piuttosto in fretta.

In basso troverai una descrizione dei cinque sistemi: riesci a capire a quale linea corrisponde ciascuno di essi?

Strategia 1: Puntare sempre tutto

Puntare tutto il capitale ad ogni singola scommessa. Il vantaggio è che si possono ottenere ottimi ricavi molto in fretta. Il lato negativo? Al primo errore si perdono tutti i soldi e si è fuori dai giochi.

Strategia 2: Puntata fissa

Puntare una cifra fissa a ogni scommessa, senza variare a prescindere dalla somma che si vince. In questo esempio la puntata fissa era di $100. Se la probabilità di vincita è del 55% su una puntata con quota 2,000, con questo metodo si riduce clamorosamente la possibilità di perdere l'intero capitale. Sfortunatamente, ciò significa anche che le vincite aumenteranno in modo "lento ma costante".

Strategia 3: Martingale

Raddoppiare la puntata dopo ogni scommessa persa per coprire le perdite con la vincita successiva. Questo metodo prevede un aumento più rapido dei guadagni rispetto alle puntate fisse (dal momento che si raddoppiano le puntate per coprire le perdite). Tuttavia, nel caso di una serie prolungata di perdite, la puntata continua a raddoppiare e presto ci si ritroverà a scommettere somme enormi per coprire le perdite.

Strategia 4: Fibonacci

Aumentare le puntate secondo una sequenza di Fibonacci per coprire le perdite con la vincita successiva. Questo metodo ha lati negativi simili al Martingale nelle scommesse sportive, ma l'importo da puntare in caso di una serie di perdite cresce più lentamente (e con esso anche la velocità dei guadagni).

Strategia 5: Puntata proporzionale

Puntare una frazione del proprio capitale proporzionale al proprio vantaggio. In questa simulazione abbiamo usato la formula del criterio di Kelly per calcolare la puntata proporzionale. Utilizzando questo metodo la puntata è equivalente al vantaggio diviso per la quota. Ad esempio, se il vantaggio è il 10% e la quota è di 2,00, 10/1 è uguale a 10.

Quindi va puntato il 10% del proprio capitale di $1000, ovvero $100. Se la scommessa viene vinta, la puntata successiva salirà a $110, ovvero il 10% del nuovo capitale di $1100. Ciò significa che le vincite aumentano più velocemente rispetto al sistema a puntata fissa, mentre le perdite diminuiscono.

Le risposte corrette sono:

A. Puntare tutto

B. Martingale

C. Puntata fissa

D. Puntata proporzionale

E. Fibonacci

Leggendo le descrizioni precedenti si può notare che il sistema di puntate proporzionali sembra avere un vantaggio naturale sugli altri sistemi. Immaginiamo di essere rimasti con soli $100: a questo punto punteremmo $10 (andando a decrescere), rimanendo in gioco per molto più tempo rispetto al sistema a puntata fissa, in cui i $100 rimasti rappresenterebbero l'ultima puntata.

Qual è la strategia migliore?

Puntare tutto permette enormi profitti dopo la prima puntata, consentendo di guadagnare in un solo colpo quanto gli altri in sette puntate. Purtroppo, una candela che brucia con una potenza sette volte superiore si estingue in un millesimo del tempo, infatti la strategia di scommesse del "puntare tutto" fallisce già al secondo round.

Le possibilità di resistere per 1.000 round con una probabilità del 55% è pressoché nulla, se non praticamente impossibile (nonostante si sarebbero potuti guadagnare 67 miliardi di dollari dopo 27 round).

La simulazione mostra che diverse tecniche di puntata portano a risultati incredibilmente diversi anche se le variabili rimangono le stesse

Anche Fibonacci e Martingale, i sistemi di puntata progressiva, iniziano in maniera convincente, ma una semplice serie di sconfitte può far balzare l'importo da puntare a livelli altissimi.

Nella nostra simulazione, al round 83 (R83) abbiamo perso per 11 volte di seguito. Queste sconfitte hanno totalmente prosciugato i capitali di Fibonacci e Martingale, e alla fine di questa serie sfortunata l'ipotetico scommettitore che aveva scelto il metodo Martingale avrebbe dovuto puntare $403.000 per recuperare le perdite. Si tratta di una cifra enorme, soprattutto dal momento che il suo capitale totale in quel momento era di $6.300. Per Fibonacci, la puntata massima sarebbe stata di $33.500, mentre il suo capitale aveva toccato una vetta di $4.100 prima di essere svuotato.

L'unico altro sistema che è riuscito a evitare le perdite, a parte il sistema proporzionale, è stato il sistema a scommesse fisse, che ha consentito guadagni lenti ma regolari. Al R83, il sistema a puntate fisse ha portato il capitale a $3.400, e in seguito è diminuito solo fino a $2.300. Non si è perso tutto, ma per 95 scommesse non abbiamo registrato nulla di interessante.

La serie di 11 perdite ha intaccato anche il sistema proporzionale, portando le sue vincite da $7.359 a $2.286, anche meno del sistema a puntate fisse. Questo dimostra che il sistema a puntate fisse è quello che protegge meglio le nostre vincite. Tuttavia, alla scommessa numero 500, il sistema a puntate fisse ha accumulato $6.400, mentre il sistema proporzionale è arrivato a $18.275.

Non dobbiamo dimenticare che tutto ciò si basa sull'importante presupposto che esista un vantaggio a nostro favore: senza di esso tutte le strategie di puntata cambierebbero in maniera drastica.

Scegliere la propria strategia

La simulazione mostra che diverse tecniche di puntata portano a risultati incredibilmente diversi anche se le altre variabili rimangono le stesse La differenza tra finire sul lastrico e uscire con $18.275 in tasca dopo 500 scommesse passa per la scelta di un sistema di puntate efficiente.

Tuttavia, è importante ricordare che non esiste un sistema "ideale". Anche se il sistema del criterio di Kelly ha funzionato nel nostro esempio, potrebbero esistere diversi tipi di sistemi più adatti a diversi tipi di scommesse. È importante capire quale stile di puntata è adatto al proprio stile di gioco, ed è possibile comprenderlo attraverso ricerche e simulazioni.

È anche fondamentale ricordare che il sistema del criterio di Kelly funziona unicamente se si conosce il vantaggio, che deve essere usato per calcolare l'importo da puntare. Se il calcolo del vantaggio è impreciso, si verificheranno dei problemi in ogni caso. Leggi altri articoli del nostro archivio Risorse per scommesse per migliorare la tua comprensione delle formule e delle strategie di scommessa.

Mantieniti sempre aggiornato con  dettagliati articoli sulle scommesse seguendoci su Twitter!

strategia-contoaperto.jpg

Pagina principale RPLS
Controlla qui le ultime quote
  • Tags

Pinnacle ha un team di editori e scrittori oltre a una serie di collaboratori esterni, che spazia da professori universitari a rinomati autori fino a ex trader e apprezzati esperti di sport. Collettivamente il team Pinnacle e i collaboratori esterni realizzano i contenuti informativi all'interno delle risorse per le scommesse. 

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.