close
set 19, 2016
set 19, 2016

Come battere i bookmaker nel mercato Under/Over

Passaggio 1 – Trova la media dei gol a partita

Passaggio 2 – Calcola le probabilità

Passaggio 3 - Stabilisci quali sono le quote su cui vale la pena puntare

Come battere i bookmaker nel mercato Under/Over
Una gran parte degli scommettori di calcio cercano mercati più remunerativi rispetto all'1X2, in cui la mancanza di reti o un pareggio all'ultimo secondo può trasformare le migliori valutazioni sulla partita in scommesse perse. Ecco una semplice guida su come battere i bookmaker nei mercati sui gol Under/Over. Un articolo utile per tutti gli scommettitori di calcio.

Le marcature nel calcio sono molto meno frequenti rispetto agli altri sport, e questo rende i tornei brevi e le partite a eliminazione diretta molto difficili da pronosticare e le prestazioni in un campionato sono l'indicatore principale per calcolare il valore reale di una squadra.

Quando si tratta di scommesse, i bookmaker e gli scommettitori prendono in considerazione il numero medio di gol segnati in una partita per valutare le quote dei mercati Under/Over.

La Premier League ha una media di 2,4 gol a partita, la Serie A una fantastica media di 3,21 e La Liga di 2,85.

Se Pinnacle offre una quota di 1,925 per l'over 2,5 in una partita di Premier League e un altro bookmaker offre la stessa scommessa a 1,80, sai che è meglio giocare su Pinnacle, ma come fai a sapere se vale la pena puntare il tuo denaro su questo mercato?

Ecco una semplice guida che spiega in semplici passaggi come calcolare le probabilità del numero previsto di gol per partita e come convertire il dato in quote in modo da sapere su quali partite scommettere e quali evitare. 

Passaggio 1 – Trova la media dei gol a partita

Il fatto che il campionato filippino United Football League abbia una media di 5,75 gol a partita e la Tercera Division spagnola solamente di 1,71 (secondo SoccerVista)   evidenzia quanto ampia possa essere la differenza del numero medio di gol a partita a seconda del campionato. Quindi, la cosa migliore da fare per iniziare è trovare la media dei gol a partita delle due squadre che giocano la partita sulla quale ti interessa scommettere.

Questa è una statistica che si può trovare facilmente online. Per darti una migliore idea riguardo le differenze nelle medie dei gol a partita nei principali campionati europei ti facciamo notare che la Premier League ha una media di 2,4 gol a partita, la Serie A una fantastica media di 3,21 e La Liga di 2,85.

Passaggio 2 – Calcola le probabilità

La natura casuale del segnare reti è il motivo per cui le statistiche possono seguire una distribuzione di Poisson come semplice modello per pronosticare le scommesse sugli Under/Over. Vediamo cosa significa in pratica.

Nel libro "Taking Chances" John Haigh ha creato una tabella che calcola le probabilità che una squadra segni 0, 1, 2, 3 e 4 o più gol basandosi sul numero medio di gol a partita.

Gol

0

1

2

3

4 o più

Media = 0,8

45%

36%

14%

4%

1%

Media = 1,2

30%

36%

22%

9%

3%

Media = 1,6

20%

32%

26%

14%

8%

Media = 2,00

14%

27%

27%

18%

14%


In una partita in cui la squadra di casa ha un'aspettativa media di 1,2 gol e la squadra ospite di 0,8 è facile calcolare le probabilità dell'Under 2,5 gol utilizzando la tabella.

Innanzitutto dobbiamo stabilire quali sono i risultati utili per l'Under 2,5 (0-0, 1-0, 0-1, 1-1, 2-0, 0-2), quindi trovare le rispettive probabilità di ogni squadra con la tabella e poi, facendo una moltiplicazione, calcolare le probabilità di ogni risultato.

Risultato esatto

Probabilità della squadra di casa (1,2)
di segnare il numero
di gol indicato

Probabilità della squadra ospite (0,8)
di segnare il numero
di gol indicato

Probabilità
del risultato esatto

0-0

30%

45%

(30%) x (45%) = 13,5%

1-0

36%

45%

(36%) x (45%) = 16,2%

0-1

30%

36%

(30%) x (36%) = 10,8%

1-1

36%

36%

(36%) x (36%) = 12,96%

2-0 22% 45%

(22%) x (45%) = 9,9%

0-2 30% 14% (30%) x (14%) =  4,2%

Under 2,5 goal 67,56%


Ora che conosciamo le probabilità di ogni potenziale risultato utile per l'Under 2,5 gol , le sommiamo per ottenere le probabilità che la partita finisca con meno di 2,5 e quindi che la scommessa Under 2,5 risulti vincente.  Nell'esempio precedente il calcolo sarebbe:

13,5% + 16,2% + 10,8% + 12,96% + 9,9% + 4,2% = 67,56%

Passaggio 3 - Stabilisci quali sono le quote su cui vale la pena puntare

Ora che abbiamo stabilito le probabilità statistiche che una partita finisca con meno di 2,5 gol, la sola cosa che dobbiamo stabilire è la quota su cui vale la pena puntare.

Per convertire le probabilità in quote decimali utilizziamo questa semplice formula:

Quote decimali= 100/probabilità

Nel precedente esempio la percentuale 67,56 corrisponde a 100/67,56 =1,48

Questo significa che dovresti puntare sull'Under 2,5 goal solamente se trovi un bookmaker che offre quote più alte di 1,608. Questo significa che hai trovato una formula che ti garantisce di vincere tutte le scommesse? La risposta è semplice: no. Ma hai trovato un metodo semplice per applicare una strategia di scommessa con un valore previsto positivo, che può garantire profitti a lungo termine se si calcolano le perdite e i profitti sul lungo termine.

Quindi fai ricerche prima del fine settimana, trova le scommesse migliori, siediti e goditi le partite, sapendo che ti sei assicurato profitti sul lungo termine.

Gioca con le migliori quote della Premier League  su Pinnacle, il miglior bookmaker con i limiti più alti e i margini più bassi. 

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.