apr 16, 2020
apr 16, 2020

Euristica e scommesse

Euristica - semplici regole empiriche

Tipi comuni di euristiche

Fallacia della mano calda

Euristica e scommesse

Molti giocatori d'azzardo si fidano del loro istinto per scommettere, senza rendersi conto che affidarsi a regole empiriche precostituite, conosciute in psicologia come euristiche, può portare a decisioni sbagliate. Continua a leggere per scoprire quali sono le euristiche più comuni e come puoi evitarle.

C'è un'ottima ragione per cui ci affidiamo all'euristica: l'evoluzione. I nostri lontani antenati, di fronte a problemi complessi che minacciavano la loro stessa vita, non avevano il tempo di soppesare la situazione e svilupparono metodi decisionali rapidi. I metodi che hanno funzionato sono stati tramandati per generazioni, e noi vi facciamo ancora affidamento, spesso anche quando non dovremmo.

Introduzione alle euristiche più comuni

  • Ancoraggio

L'ancoraggio influenza la capacità delle persone di stimare il numero più probabile di elementi di un particolare tipo o il valore più probabile lungo una sequenza.

Esempio: a un gruppo viene chiesto di indovinare la percentuale di Paesi africani nelle Nazioni Unite. Prima di rispondere assistono a un processo casuale che produce un numero (l'ancora), e viene chiesto loro se la percentuale delle nazioni africane è sopra o sotto quell'ancora. Poi fanno la loro stima effettiva dei Paesi africani nelle Nazioni Unite. Le stime date seguiranno l'ancora, anche se i partecipanti sanno che è un numero casuale.

Senza rendersene conto, gli individui stanno ancorando la loro stima a un punto totalmente arbitrario. Si pensa che questo sia dovuto al fatto che l'ancora è presa come un'ipotesi di lavoro, un punto di partenza da cui l'individuo è riluttante ad allontanarsi troppo.

Questo fenomeno è ampiamente sfruttato nel marketing ed è molto rilevante anche per le scommesse. Nella formulazione delle loro scommesse, gli scommettitori dovrebbero fare attenzione alle ancore e rendersi conto di come gli handicap e i valori di spread influenzino i loro giudizi, senza che se ne rendano conto.

  • Euristica della disponibilità

L'euristica della disponibilità si manifesta nella tendenza delle persone ad attribuire maggiore importanza agli eventi che lasciano loro l'impressione più forte, o sono più facili da ricordare.

"Dal punto di vista delle scommesse, siate cauti nell'assegnare un significato eccessivo ai risultati più recenti o che vi sono rimasti più impressi nella mente"

Esempi di questo includono il modo in cui la gente sopravvaluta il rischio associato a eventi drammatici e traumatici come un attacco terroristico o i terremoti. La vendita di assicurazioni contro i terremoti sale subito dopo i terremoti sebbene il rischio sia molto diminuito, mentre la gente è disposta a pagare un premio più alto per assicurarsi contro la morte per un atto di terrorismo che per assicurarsi contro la morte a seguito di qualsiasi tipo di evento (che ovviamente includerebbe anche il terrorismo).

Dal punto di vista delle scommesse, siate cauti nell'assegnare un significato eccessivo ai risultati più recenti o che vi sono rimasti più impressi nella mente. Chiedetevi se vi è più facile ricordare un pareggio per 0-0 o una partita con un punteggio elevato.

È probabile che sia la seconda, ma non significa che sia la più probabile. Nel calcio gli scommettitori tendono a sovrastimare la frequenza di eventi come i cartellini rossi e i calci d'angolo, perché sono importanti e si ricordano facilmente. Questo ha un impatto sulla probabilità percepita e sul comportamento delle persone quando scommettono.

È legato a un fenomeno comune tra gli scommettitori che prediligono l'over nei mercati dei totali, in quanto l'euristica di disponibilità li porta a concludere erroneamente che l'evento in questione è più probabile di quanto invece sia nella realtà.

  • Diversificazione

Questa euristica descrive come le persone tendano a dimostrare una maggiore diversità quando si trovano di fronte a scelte simultanee piuttosto che sequenziali.

Esempio: quando gli si chiede di scegliere cinque cioccolatini da una scatola mista, con un numero uguale di varietà, le persone operano selezioni maggiormente diversificate rispetto a quando fanno cinque scelte in sequenza.

Per quanto riguarda le scommesse, gli scommettitori tendono a investire di più quando l'opportunità sembra essere più diversificata. Un buon esempio potrebbe essere quello di puntare sul pareggio e sulla squadra in trasferta in base alla percezione di piazzare una scommessa più diversificata, invece di puntare semplicemente sulla squadra di casa. Non c'è, comunque, una ragione logica per cui dovresti scommettere di più, a meno che il Valore Atteso sia maggiore.

  • Escalation dell'impegno o costo sommerso

Questa euristica descrive come le persone si sentono costrette a giustificare un impegno aumentando l'investimento cumulativo, nonostante il costo potenziale che va ad accumularsi superi il beneficio potenziale.

"La gente tende a credere che brevi sequenze di eventi casuali siano rappresentative di quelle più lunghe"

Questo è comunemente descritto come "buttare soldi buoni dopo quelli cattivi". Un esempio potrebbe essere quello di continuare a stare seduti a guardare un film che non vi sta piacendo solo perché avete già investito tempo e denaro nel guardarlo, e quindi siete determinati a giustificare quell'investimento.

Dal punto di vista delle scommesse, questo può essere il caso in cui gli scommettitori persistono con una scommessa che ha un'elevata probabilità di incorrere in un costo elevato piuttosto che accettare una certa perdita immediata, ma di importo inferiore. Le persone in queste situazioni hanno la tendenza a mostrare una determinazione irrazionale per giustificare la loro decisione originale, invece di "eliminare le perdite".

  • Rappresentatività, o la fallacia dei giocatori d'azzardo

La gente tende a credere che brevi sequenze di eventi casuali siano rappresentative di quelle più lunghe, ignorando il fatto che questi eventi sono statisticamente indipendenti.

Esempio: la fallacia del giocatore d'azzardo è anche conosciuta come fallacia di Monte Carlo perché nel 1913 il nero uscì 26 volte di fila su un tavolo di roulette al casinò di Monte Carlo. Dopo il quindicesimo nero gli scommettitori stavano puntando sul rosso, supponendo che le probabilità di un altro numero nero stessero diventando astronomiche, palesando così una convinzione irrazionale che un giro di ruota influenzi in qualche modo il successivo.

La fallacia del giocatore d'azzardo è strettamente correlata alla Fallacia della mano calda, che è il credere all'esistenza di serie di buona/cattiva fortuna. Quando qualcuno scopre ciò che sembra una sequenza atipica di eventi, ne deduce un qualche significato speciale, ad esempio: sono in una fase buona, o la mia fortuna sta venendo fuori.

Questa euristica è diventata nota come la Fallacia della mano calda dopo che uno studio negli anni '80 ha suggerito che un giocatore di basket che fa canestro con un tiro non ha maggiori probabilità di fare canestro la prossima volta che farà un tiro solamente grazie al suo successo iniziale.

Questo è particolarmente rilevante nelle scommesse sui giochi d'azzardo casuali come la roulette, le lotterie e i giochi di dadi.

Gli esseri umani non sono macchine, cerchiamo di essere razionali, ma i nostri istinti spesso si mettono in mezzo. Ciò può essere costoso per i giocatori, quindi, per quanto possibile, ignora ciò che ti dice l'istinto, a meno che non sia ora di pranzo.

Se questo articolo ti ha colpito, allora ti consigliamo vivamente la lettura di Daniel Kahneman e Amos Tversky (ora scomparso). La coppia è ampiamente accreditata con un lavoro innovativo nel campo dei pregiudizi cognitivi e Kanheman ha vinto il premio Nobel per l'economia nel 2002, nonostante non sia un economista.

Il suo best seller "Pensieri lenti e veloci" riassume gran parte del suo lavoro, e aprirà gli occhi a chiunque sia interessato a come le persone si comportano quando devono prendere decisioni basate sul rischio in condizioni di incertezza, che è esattamente ciò che sono le scommesse.

Se ti è piaciuto questo contenuto, potresti essere interessato agli articoli sulla psicologia delle scommesse di Pinnacle.

Risorse per le scommesse - Migliora le tue scommesse

La sezione Risorse per le scommesse di Pinnacle è una delle raccolte disponibili online più complete di consigli di esperti sulle scommesse. Organizzata per tutti i livelli di esperienza, il nostro obiettivo è semplicemente quello di permettere agli scommettitori di diventare più esperti.